“Scuola 2.0: il mio futuro”, a Pesaro il concorso per le classi che partecipano a Georientiamoci

di 

11 marzo 2014

PESARO – Fino al 15 aprile anche le classi terze medie degli istituti della provincia di Pesaro che hanno aderito all’iniziativa di orientamento Georientiamoci, promossa in tutta Italia dalla Fondazione Geometri Italiani, possono presentare i loro elaborati raccontando una storia sul proprio futuro.

Immaginare quali cambiamenti avverranno con il passaggio alla scuola superiore e dopo il diploma: è questo il tema che i ragazzi delle terze medie della provincia di Pesaro, partecipanti al progetto “Georientiamoci. Una rotta per l’orientamento”, dovranno sviluppare costruendo una storia, in formato video, foto o racconto da presentare, entro il 15 aprile. Gli spunti sui quali raccontare la storia saranno, ad esempio, “la scuola superiore che paura o che avventura” o “E dopo il diploma che si fa?”, oppure “Sapete immaginare in che modo potreste contribuire positivamente alla società in cui vivrete?”.

Il concorso nazionale è un momento in cui i ragazzi mettono in gioco la loro creatività, immaginando il proprio futuro professionale. In palio ci sono una lavagna interattiva multimediale per l’istituto scolastico, un tablet per l’insegnante referente del progetto e una gita giornaliera per gli studenti della classe vincitrice. I contributi video potranno essere realizzati in modo molto semplice, montando immagini, disegni, fotografie, o con brevi riprese della durata massima di 2 minuti e 30 secondi, e poi pubblicati su YouTube. Se si sceglie di partecipare con l’invio di foto, queste saranno corredate da una frase o uno slogan inerenti il tema proposto, entro 160 caratteri. Infine, per quanto riguarda il racconto, dovrà essere elaborato in un massimo di due cartelle.

La giuria, che sceglierà le prime tre classi, sarà formata da rappresentanti della Fondazione Geometri Italiani, da esponenti delle istituzioni coinvolte nel progetto e di vari enti che hanno contribuito alla realizzazione della campagna educativa. I criteri di giudizio saranno l’originalità, la creatività e la coerenza con il tema proposto.

Per registrarsi al concorso, occorre compilare il form online a questo link: http://www.georientiamoci.it/concorso-scuola/

Nell’ambito dell’iniziativa Georientiamoci, i singoli studenti che si iscriveranno a un istituto tecnico, settore tecnologico a indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT) per l’anno scolastico 2014/2015, potranno partecipare anche a un altro concorso “Io, Geometra 2.0” entro il 31 maggio 2014.

La Fondazione Geometri Italiani è costituita dal Consiglio nazionale geometri e dalla Cassa italiana di previdenza e assistenza geometri liberi professionisti e ha per oggetto la valorizzazione e della figura e della professione del geometra. La Fondazione promuove, coordina e sviluppa collaborazioni e intese culturali con istituzioni ed enti affini nei settori di attività del geometra tutelando i diversi aspetti della professione. Agevola lo svolgimento di attività professionali promuovendo ed effettuando progetti di orientamento, informazione del geometra e del loro possibile sviluppo futuro, fornendo adeguato sostegno organizzativo. Inoltre eroga borse di studio per progetti attenenti la professione del geometra.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>