Una fiaba senza tempo a Sant’Angelo in Vado: “Il lupo e i sette capretti” del Teatrino dell’Erba Matta

di 

12 marzo 2014

Il lupo e i sette capretti

Il lupo e i sette capretti

SANT’ANGELO IN VADO – Domenica alle ore 17, al teatro Zuccari di Sant’Angelo in Vado, il Teatrino dell’Erba Matta, del bravissimo Daniele Debernardi propone Il lupo e i sette capretti.

Lo spettacolo fa parte della rassegna di teatro per bambini Andar per Fiabe, promossa dalla Provincia di Pesaro e Urbino e dall’Amat, in collaborazione con i Comuni della provincia di Pesaro e Urbino e la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

Andar per Fiabe anche questa stagione ospita la creatività e la poesia di Daniele Debernardi e dei suoi pupazzi, creati insieme ad Anna Damonte, per una delle fiabe più amate da tutti i bambini.

Un lupo si aggira attorno all’ovile dove 7 capretti sono immersi nello svolgimento delle loro attività quotidiane preferite: c’è chi suona, chi mangia, chi si guarda allo specchio e chi vorrebbe dormire. La piccola comunità vive sempre nell’attesa che il lupo cattivo un giorno o l’altro venga a rubare e divorare tutto ciò che trova. L’occasione per il famelico lupo Pepitos Gonzales, si presenta quando mamma capra esce, poiché è invitata a una festa di compleanno.

Il terrore si instaura nell’ovile, ma per fortuna, uno dei 7 capretti è lo sceriffo Joe di Caprio che vuol riportare un po’ d’ordine nel suo ranch.

Raccontiamo questa fantasiosa storia dei fratelli Grimm mantenendo l’idea originale, ma adattandola alla realtà dei nostri giorni. I giochi delle caprette, il loro modo di vedere il mondo è lo stesso dei bambini che guardano lo spettacolo realizzato con grandi pupazzi” spiega Debernardi.

Il tema dell’incontro con “l’altro” viene trattato delicatamente in chiave comica e poetica, ponendo una riflessione finale, su quali siano gli “strumenti più adeguati” al giorno d’oggi per affrontare le paure e le opportunità dell’inevitabile approccio con lo “sconosciuto”.

Prima dello spettacolo, dalle ore 16.00, nel foyer del Teatro Zuccari, a intrattenere il pubblico di grandi e bambini ci saranno i lettori volontari del progetto provinciale Nati per leggere e la libreria Parole al Vento di Urbaniacon tanti libri da sfogliare e acquistare.

Ci sarà anche PUK la piccola mascotte ideata dalla ditta Bartolucci, venduta per beneficenza nei foyer dei teatri della rassegna e la mostra Mani pensanti con straordinari manufatti dei nostri artigiani, a cura di Confartigianato.

Il costo del biglietto (posto unico non numerato) è di 5 euro per adulti e bambini.

I biglietti possono essere acquistati lo stesso giorno dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro Zuccari di Sant’Angelo in Vado, dalle ore 16.00, tel. 0722. 819914.

INFO: Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino, tel. 0721 – 3592515, cell. 366.6305500, reteteatripu@amat.marche.itwww.amat.marche.it, Facebook Rete Teatrale PesaroUrbino Amat Twitter Rete Teatro Amat PU

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>