Tonucci scrive per noi: “La Mahindra cresce, saremo pronti per il Qatar!”

di 

14 marzo 2014

Alessandro Tonucci è pilota di parola: quando dice che scriverà dei “pezzi” per noi di pu24.it, mantiene sempre le sue promesse. Ed ecco che, tornato dai test andalusi a  Jerez, ci ha scritto le sue impressioni su come sono andate le prove con la sua nuova Mahindra. Leggiamolo insieme.

————————–

di Alessandro Tonucci

Ciao ragazzi! Sono appena rientrato dalla Spagna, dove gli ultimi test a Jerez sono stati di crescita e di duro lavoro. per me e per tutto il mio team.

Tonucci positivo per il Gp del Qatar

Tonucci positivo per il Gp del Qatar

Non che le cose siano andate benissimo, ma insomma non ci possiamo lamentare, soprattutto perchè il primo giorno si è subito rotto un motore e quando succede una cosa del genere non si è mai contenti. Vabbè, cambiato il propulsore,  abbiamo trovato una buona soluzione di telaio e alla fine dei tre giorni siamo arrivati a dei buoni tempi e con un distacco neppure troppo elevato dal primo. Non dimenticate che tutti gli altri piloti hanno usate gomme da tempo, mentre noi abbiamo accantonato l’idea di provare i pneumatici speciali e ci siamo dedicati principalmente sull’assetto gara e durata delle gomme per il qatar. Volete sapere come mi sento? Molto, ma molto positivo.

Sulla tuta di Tonucci il logo della Provincia di Pesaro e Urbino, sul casco invece il logo di pu24.it

Sulla tuta di Tonucci il logo della Provincia di Pesaro e Urbino, sul casco invece il logo di pu24.it

Nell’ultimo giorno di test abbiamo anche usato il motore nuovo che la Mahindra ci ha fatto avere. La sensazione è che spinga di più, ma è solo una sensazione, perchè ho fatto solo fatto pochi giri per non affaticarlo in vista del Gp del Qatar. E adesso vi saluto, vi dò appuntamento a Losail dove ci auguriamo di fare prove e gara a un buon livello. Quello che posso garantirvi e che ci darò del gas in ogni momento! Ciaooo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>