“Urbinati, sveglia! Urbino, esci dall’isolamento”

di 

14 marzo 2014

PESARO – Gli urbinati sono chiamati a sprovincializzarsi! Occorre invitare gli urbinati ad un nuovo Rinascimento, se vogliono far uscire dall’isolamento la loro splendida città. Gli amministratori comunali degli ultimi 30 anni hanno creato una palude intorno alla città ducale. Vi hanno tolto la ferrovia, siete collegati a Pesaro e a Fano attraverso strade centenarie. 137 urbinati hanno partecipato ad un questionario dalle cui risposte è emersa un’immagine utopica della “città ideale” in cui i giovani, provenienti da tutta Europa, affollano per tutto l’anno le vie e le piazze di Urbino. La realtà è l’esatto contrario. Urbino vive in isolamento; splendido? Se non volete credere al Sig. Farinetti, il patron di Eataly che vi ha recentemente fatto visita, credete ad un pesarese che vi osserva da valle! Abbandonate il vostro “magnifico” isolamento entrando nel mondo globalizzato e delle moderne vie di comunicazione e di collegamento. Non fidatevi di candidati locali a sindaco che credono “ … non esistano possibilità tecniche per riattivare il servizio ferroviario”. Ora che anche il Sig. Farinetti l’ha detto, anch’io, un signor nessuno, prendo coraggio e vi invito ad eleggere Vittorio Sgarbi come vostro sindaco. “Sarebbe capace di promuovere, come nessuno, una tra le città d’arte più belle del mondo”.

*Candidato consigliere comunale per Liberi X Pesaro

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>