Oggi le prove del Gp del Qatar. Marquez realista: “Non parto per vincere”. Valentino no limits: “Si può essere forti anche oltre i 40 anni”

di 

19 marzo 2014

Alla prima conferenza stampa  dell’anno della Moto Gp  hanno partecipato Lorenzo, Pedrosa, Vale Rossi, Crutchlow, Aleix Espargaro e ovviamente Marc Marquez.

Aleix Espargarò, Valentino Rossi. Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Carl Crutchlow: da domani saranno loro ad avere l'ultima parola

Aleix Espargarò, Valentino Rossi. Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Carl Crutchlow: da domani saranno loro ad avere l’ultima parola: iniziano le prove del Gp del Qatar

Sorridenti e in forma,  da domani cominceranno a dargli del gran gas nelle prime prove, intanto oggi hanno parlato raccontando dei test e di quello che potrebbe essere la gara.

Lorenzo ha aperto le danze: “A Sepang – ha detto la prima guida Yamaha – non avevamo buone gomme e i risultati  non sono stati soddisfacenti, ma la realtà è che in condizioni normali, con le gomme giuste, noi siamo più o meno come lo scorso anno”.

La Yamaha ha presentato ieri i nuovi colori per la stagione 2014

La Yamaha ha presentato ieri i nuovi colori per la stagione 2014

Poi Jorge analizza la prima parte del campionato: “Saranno importanti le prime tre gare e sarà importante nella prima andare almeno sul podio. Ma dobbiamo ricordarci che il campionato è lungo, molto lungo, anche se non nascondo che qui mi piacerebbe partire col piede giusto”.

Dani Pedrosa: stagione decisiva per lui

Dani Pedrosa: stagione decisiva per lui

Dani Pedrosa  non vede l’ora: “Si non vedo l’ora di cominciare, che inizi la gara. E’ una nuova stagione e ci sono molte  novità e anche se il circuito del Qatar non è uno dei miei preferiti mi piacerebbe portare a casa  tanti punti”.

Vale Rossi è in forma e le sue parole dimostrano che è carico, molto carico: “Sono molto soddisfatto dei miei test – ha rivelato- sono stato piuttosto forte e veloce,  mi sento in buona forma e sono molto contento per il lavoro svolto nel box. Siamo riusciti a migliorare in alcuni punti dove lo scorso anno eravamo un po’ deboli, ho un buon passo e sono fiducioso e pronto per la gara. Ci sono molte novità e credo che le Ducati saranno molto più forti dello scorso anno e – ha concluso precisando –  questa non è la mia ultima stagione: si può essere forti anche dopo i 40 anni. E io voglio continuare e essere competitivo, stare con i migliori: questo sarà importante per decidere il futuro”.

Cal Crutchlow e la Ducati: amore a prima vista

Cal Crutchlow e la Ducati: amore a prima vista

Cal Crutchlow si sta innamorando della Ducati e lo dice: “Sono felice di essere in Qatar in sella ad una Ducati ufficiale e sono contento delle scelte fatte da Ducati: noi abbiamo bisogno di sviluppare la moto e potremo farlo. Sono passato da Yamaha a Ducati e dopo tre anni di M1 sto cercando di adattare il mio stile alla Desmosedici”.

Aleix Espargarò è stato telegrafico: “I test sono andati molto bene e sia per me sia per il team è stato bello stare con i primi: siamo molto competitivi ed io ho delle ambizioni alte, molto alte”.

Quanto al campione in carica, Marc Marquez, le prime domande sono sul suo stato di salute:”Non sono al 100%, penso che i problemi maggiori li avrò sulla distanza di gara. Ma sono molto motivato”. E sulla gara: “Mi piacerebbe dire che proverò a lottare per il primo posto dall’inizio, ma non sono nelle condizioni per farlo. Sarà importante impostare subito il lavoro correttamente, sfruttare nel migliore dei modi i turni di prove libere”.

Marc Marquez: "Non parto per vincere". Sarà vero?

Marc Marquez: “Non parto per vincere”. Sarà vero?

 

Da domani si accendono i motori e, sotto i riflettori del Qatar comincia, finalmente, il grande spettacolo della MotoGp.

Ricordiamo, per chi se lo fosse perso, il programma tv completo del weekend che da quest’anno è su Skytv (canale 208 e canali interattivi). Tutto rigorosamente in diretta. E buon divertimento!

Domani, 20 marzo

ore 15.45: Paddock Live

ore 16: prima sessione prove libere Moto3

ore 16.40: Paddock Live

ore 16.55: prima sessione prove libere Moto2

ore 17.40: Paddock Live

ore 17.55: prima sessione prove libere MotoGP

ore 18.40: Paddock Live

ore 18.55: seconda sessione prove libere Moto3

ore 19.35: Paddock Live

ore 19.50: seconda sessione prove libere Moto2

ore 21.15: Paddock Live Show

 

Venerdì 21

ore 15.45: Paddock Live

ore 16: seconda sessione prove libere MotoGP

ore 16.45: Paddock Live

ore 17: terza sessione prove libere Moto3

ore 17.40: Paddock Live

ore 17.55: terza sessione prove libere Moto2

ore 18.40: Paddock Live

ore 18.55: terza sessione prove libere MotoGP

ore 19.40: Paddock Live

ore 21.15: Paddock Live Show

 

Sabato  22

ore 15.45: Paddock Live

ore 16: qualifiche Moto3

ore 16.40: Paddock Live

ore 16.55: qualifiche Moto2

ore 17.40: Paddock Live

ore 17.55: prove libere 4 MotoGP (in differita alle 21.45)

ore 18.30: qualifiche MotoGP (in differita alle 20.15 e alle 22.15)

ore 19.15: Paddock Live

ore 19.45: conferenza stampa piloti

ore 21.15: Paddock Live Show

 

Domenica 23

ore 12.55: gara Shell Advance Asia Talent Cup

ore 14.30: Paddock Live

ore 14.50: warm up Moto3, Moto2 e MotoGP

ore 16.20: Paddock Live

ore 17: gara Moto3

ore 18: Paddock Live

ore 18.20: gara Moto2

ore 19.15: Paddock Live pre gara

ore 20: gara MotoGP (in differita alle 22.05 e alle 23.30)

ore 21: Paddock Live post gara

ore 21.30: Paddock Live Ultimo Giro

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>