Politica urbinate in fermento. E la Muci incontra Londei

di 

19 marzo 2014

URBINO – La politica urbinate è in fermento. Dopo il risultato delle Primarie PD che ha visto come vincitrice Maria Clara Muci, ora si cercano idee, alleanze per il bene della città.

“Stiamo studiando strategie, incontrando persone; questa sera incontrerò i socialisti, ma una cosa è sicura non scenderò a compromessi. Manterrò la mia linea”. E’ decisa Maria Clara Muci, che ieri ha incontrato Giorgio Londei: “Tengo aggiornati i miei sostenitori e continuiamo a lavorare in vista del 25 maggio. Stiamo lavorando per implementare il nostro progetto in virtù di una nuova politica, basata sulla trasparenza”.

Lino Mechelli, braccio destro di Giorgio Londei, dopo l’sms inviato domenica alla chiusura dei seggi invita i cittadini a Ca’ Mignone venerdì alle 17.30, dove si deciderà il destino di “Urbino Capoluogo”, anche se la decisione finale spetterà all’Unione Comunale che si incontrerà lunedì alle 21 presso la sede del PD di Urbino.

 

Muci e Londei

Muci e Londei

GIORGIO LONDEI INCONTRA MARIA CLARA MUCI

“E’ stato un incontro a due, voluto dalla vincitrice delle Primarie. E’ stato un incontro che ha iniziato a scongelare i rapporti”, dice Lino Mechelli.

In attesa di ulteriori svolgimenti sulla politica ducale del Partito Democrato, Emilia Forti, Movimento 5 Stelle, ha presentato la propria lista e domenica alle 18, presso il Collegio Raffaello, toccherà a Maria Francesca Crespini, ex assessore comunale, a presentare la propria civica “C.U.T.  Liberi Tutti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>