Non solo moda: da Dolcini dressing sbocciano l’arte di Susanna Strapazzini e la nuova collezione donna primavera-estate

di 

20 marzo 2014

Dolcini dressing room - foto Marcello Franca

Dolcini dressing room – foto Marcello Franca

PESARO – S’inaugura a Pesaro in via Pedrotti un nuovo spazio espositivo “Dolcini Dressing Arte” presso l’omonimo negozio di abbigliamento Dolcini Dressing. Primo artista ad esporre, la pittrice pesarese Susanna Strapazzini che presenta “Hanged in color” un’opera del 2014 olio su un supporto particolare che non sveliamo ma che contribuisce a dare dinamicità a uomini contemporanei che camminano e lavorano attraverso le emozioni del quotidiano. L’opera è collocata in una vetrina del negozio che sarà, d’ora in avanti sempre riservata ad un artista del territorio. L’ opera della Strapazzini dialoga con le altre vetrine creando un connubio tra moda e arte in una fusione di colori e forme.

 

Susanna Strapazzini

Susanna Strapazzini

”Questo spazio espositivo – ha dichiarato Nicola Dolcini titolare del negozio – non vuole essere alternativo o in contrapposizione con situazioni analoghe né, tanto meno, con gallerie d’arte deputate a questa attività, ma semplicemente fornire un’opportunità in più ai tanti artisti del territorio. Ho aspettato la primavera per inaugurare il nuovo spazio – ha concluso Dolcini – per abbinare alle opere della Strapazzini la nuova collezione donna primavera estate”. In questa piccola ma significativa esposizione Susanna Strapazzini conferma il suo talento e, soprattutto, la sua poetica intimistica e maturità artistica nonostante la giovane età. Nel nuovo spazio Nicola Dolcini si propone di organizzare e ospitare artisti di Pesaro o che hanno scelto la nostra città per dare vita alla loro creativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>