Acqualagna, prende forma la nuova scuola d’infanzia

di 

21 marzo 2014

ACQUALAGNA – Una scuola nuova, innovativa e sicura. Sta prendendo forma sotto gli occhi di tutti la costruzione della nuova scuola dell’infanzia di Acqualagna. “In un periodo in cui si parla tanto di edilizia scolastica – interviene soddisfatto il sindaco Andrea Pierotti – Acqualagna vanta delle scuole in ottimo stato e, l’unica che mancava all’appello, è in costruzione. Già è stato completato il primo stralcio di lavori e sono stati appena aggiudicati i lavori per il secondo stralcio della costruzione che per la fine dell’anno dovrebbe essere conclusa.”

Il progetto

Il progetto

“È una scuola innovativa per le sue caratteristiche edili – spiega l’Ing. Andrea Iodio, resp. dell’Ufficio Tecnico del Comune di Acqualagna-, risponde al massimo livello di sicurezza antisismica ed è all’avanguardia in termini di risparmio energetico, classe energetica A, tetto in legno, impianto di riscaldamento a pavimento, impianto di climatizzazione con pompe di calore e ventilazione meccanica controllata, impianto fotovoltaico”

Parlando di costi invece, l’intera opera scolastica è stata finanziata completamente con fondi Europei, fondi Statali e Regionali per l’edilizia scolastica (ottenuti grazie al lavoro del compianto On. Massimo Vannucci) e con il sostegno della fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. Non sono stati accesi mutui, non sono stati utilizzati fondi di bilancio comunali ma, grazie alle capacità progettuali di partecipazione ai bandi, l’Amministrazione Comunale consegna ai suoi cittadini una nuova Scuola dell’Infanzia che non solo va vantaggio della qualità scolastica dei bambini ma permetterà anche di risparmiare circa 30 mila euro all’anno tra costi di affitto e spese di funzionamento rispetto all’attuale struttura del capoluogo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>