Anche il “Children’s tour” di Modena applaude a “La mezzanotte bianca dei bambini” di Pesaro

di 

21 marzo 2014

PESARO – Il Comune di Pesaro, insieme ad Apahotels e alla Camera di commercio di Pesaro e Urbino, partecipa alla manifestazione “Childern’s tour” che si è tiene in questi giorni a Modena.

L’evento, giunto all’undicesima edizione, è l’unico, a livello nazionale specializzato nel turismo dedicato ai “viaggiatori junior”, nonché punto di riferimento per operatori specializzati che si rivolgono al target famiglie-bambini. Oggi, erano presenti in fiera – in programma fino a domenica – il vicesindaco Enzo Belloni, il presidente della Camera di commercio Alberto Drudi e il presidente di ApaHotels Fabrizio Oliva.

 

Olica, Drudi e Belloni

Olica, Drudi e Belloni

Lo scorso anno la manifestazione ha attirato circa 45 mila persone (circa 33 mila visitatori adulti e ragazzi over 6 e 12 mila sotto 6 anni). “La collaborazione tra i vari soggetti che si occupano di ospitalità a Pesaro – spiega Enzo Belloni – sta producendo ottimi risultati dal punto di vista economico. L’obiettivo è promuovere Pesaro come città a misura di bambini e famiglie”. Belloni ricorda anche che, insieme alla “Mezzanotte bianca dei bambini”, evento clou dell’estate, ci sono altre iniziative che attirano tantissimi pesaresi e turisti: Baby Baia e Ogni fantastico venerdì.

“La fiera di Modena rappresenta un’importante vetrina per il nostro target privilegiato – dice Alberto Drudi –, un riferimento forte per il turismo familiare, che ben si sposa con la nostra città, molto attrezzata ad accogliere bambini e famiglie”.

Una vetrina importante, quella di Modena, anche per il presidente di Apahotels, Fabrizo Oliva: “Gli albergatori sono entusiasti della collaborazione con Camera di commercio e Comune – sottolinea -. La sinergia che si è creata si è dimostrata particolarmente efficace e punta in modo particolare alla promozione della città come meta turistica”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>