Scuola Anna Frank, i genitori dicono no alla media di una sola classe dentro l’elementare

di 

21 marzo 2014

Comitato Genitori Scuola Elementare Anna Frank

 

PESARO – All’Anna Frank continuiamo a dire no alla media di una sola classe dentro la scuola elementare. I motivi per i quali riteniamo che la scuola elementare “Anna Frank” non debba subire ulteriori trasformazioni sono molteplici. L’insediamento all’interno di essa, di una sezione di scuola media rappresenterebbe infatti, per l’intero istituto, (sede anche di scuola materna) un sacrificio insostenibile visto il notevole restringimento di spazi e la conseguente perdita di aule fino ad ora destinate all’attività didattica e che, in ogni caso, non soddisferebbe a pieno le esigenze di una classe di scuola media. Ci teniamo a ribadire che siamo sempre stati favorevoli all’istituzione della media, ma non possiamo accettare di veder sacrificati gli spazi della scuola elementare che offre un servizio essenziale come il tempo pieno. Siamo convinti, inoltre, che il territorio meriti molto di più e noi siamo sempre stati propositivi in merito.

La ricerca di un’altra sede, (già individuata presso l’edificio della scuola elementare di Case Bruciate) darebbe vita ad una vera scuola media e diventerebbe un obiettivo che soddisferebbe concretamente le esigenze del territorio, in contrasto con la superficiale scelta di stipare bambini in un angolo facendo credere che si possa dar seguito ad un serio progetto didattico-educativo. Siamo a conoscenza, inoltre, del fatto che l’asilo situato a piano terra vorrebbe essere trasferito altrove, ma ancora non è chiaro in quale sito tutto e questo getta non poche perplessità in merito alla presenza di un serio progetto. Un’altra questione che dovrebbe far riflettere sulla locazione della scuola media, riguarda la viabilità, un annoso problema che quotidianamente interessa tutti coloro che si recano presso l’istituto. A causa della riduzione della carreggiata determinata dall’innesto della strada pubblica con una strada privata, risulta obbligata la manovra per gli autoveicoli con l’inversione davanti ai cancelli della scuola, mentre l’assenza di un percorso pedonale opportunamente protetto rende del tutto impossibile che i bambini si rechino a scuola da soli. Come sempre, siamo disponibili a confrontarci in ogni sede per trovare la miglior soluzione per il futuro dell’ istituto e del territorio.

Un commento to “Scuola Anna Frank, i genitori dicono no alla media di una sola classe dentro l’elementare”

  1. zil scrive:

    Visto questo sondaggio sulla paternità organizzato da Focus e dal portale nostrofiglio.it, in collaborazione con l’Eurispes? E’ dedicato a papà di tutte le età ma anche alle mamme!
    http://www.focus.it/padri/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>