Democratici per Vallefoglia, il candidato sindaco Ucchielli: “Lavoro e sviluppo del territorio le nostre priorità”

di 

22 marzo 2014

VALLEFOGLIA –  “Vallefoglia diventa grande”. Questo lo slogan scelto dalla lista di centrosinistra “Democratici per Vallefoglia – Ucchielli sindaco” che ha aperto oggi ufficialmente la campagna elettorale inaugurando la sede a Montecchio, di fronte all’ufficio postale.

Uno slogan che rende bene l’idea della realtà che si vuole progettare, per un comune che conta circa 15.000 abitanti, con tutti i possibili servizi che un territorio di simili dimensioni può avere. Dal nuovo distretto sanitario alla caserma dei carabinieri, dal cinema-teatro alla biblioteca, insomma una vera e propria città a misura d’uomo.

Democratici per Vallefoglia davanti la nuova sede

Democratici per Vallefoglia davanti la nuova sede

“Da diversi giorni stiamo incontrando sul territorio, cittadini giovani e meno giovani, categorie produttive, associazioni sportive e culturali – commenta il candidato a sindaco del comune di Vallefoglia Palmiro Ucchielli.

Dal confronto – prosegue – emergono le problematiche e le incertezze che stiamo vivendo ma anche la voglia comune di reagire, di tornare ad immaginarsi i nostri capannoni pieni di operai, come lo erano un tempo.

Al centro del nostro programma c’è il tema del lavoro, dello sviluppo e di tutti quei settori ad esso collegati. Penso ad esempio all’agricoltura, che rappresenta un’eccellenza di questo territorio e può trainare altri settori quali il turismo. Senza tralasciare ovviamente il tema del sociale, della salute, dei servizi per l’infanzia, l’adolescenza e gli anziani. Il nostro impegno – continua Ucchielli – va quindi nella direzione di costruire una realtà che dialoghi con Pesaro e Urbino ma che abbia al suo interno tutti i servizi che deve avere una realtà di 15.000 abitanti.

A tal proposito – prosegue – sarà importante attrarre risorse dall’Europa e dagli altri livelli istituzionali quali la regione ed il governo nazionale”.

Gli obiettivi sono chiari, la macchina organizzativa è già in movimento, ora non resta che correre per far sì che Vallefoglia diventi grande davvero.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>