Bocce, i risultati del Weekend

di 

24 marzo 2014

PESARO – Ecco i risultati delle gare di bocce del weekend scorso:

 

SERIE A: ANCONA 2000, ALTRO PASSO VERSO IL TITOLO

Stesso vantaggio (+7) con una giornata in meno da giocare. Finisce alla voce “risultati positivi” l’1-1 che l’Ancona 2000 raccoglie nello scontro diretto con la MP Filtri Rinascita, un pareggio deciso nella seconda parte di gara, con i dorici a segno grazie alla coppia Iacucci – Patregnani. Risale in classifica il Montegranaro che sbanca Marino (2-0) con i punti di Rosati nella prova individuale e di Rosati-Angrilli (2° set Faletra) in una delle due gare a coppia. Giornata amara per il Colbordolo che non riesce a conquistare nemmeno un set e soccombe (4-0) in casa contro La Pinetina.

Risultati 14ª giornata: Ancona 2000 – MP Rinascita 1-1, Boville – Montegranaro 0-2, Colbordolo – La Pinetina 0-4, Fashion Cattel – Montegridolfo 0-1, Virtus L’Aquila – Montecatini 3-1.

Classifica: Ancona 2000 34 punti, La Pinetina e MP Rinascita Mo 27, Boville Rm e Virtus L’Aquila 21, Montegranaro 18, Montecatini Avis 17, Fashion Cattel Tv e Montegridolfo 12, Colbordolo 6.

 

PLAYOFF SERIE C: LA SPORTIVA E OIKOS, K.O. RIMEDIABILI

Iniziano con due sconfitte i playoff per conquistare la serie B. Nelle semifinali di andata, La Sportiva viene superata in casa (1-0) dalla Framasil Pineto in una gara piuttosto equilibrata, l’Oikos Fossombrone perde (2-1) sul campo dell’Aper Segnaletica Stradale Perugia. Due battute d’arresto comunque rimediabili nelle gare di ritorno in programma il 12 aprile.

 

FORMICONE VINCE ANCHE IL 31° G.P. DELLA CALZATURA

Gianluca Formicone cala il pokerissimo e per la quinta volta si aggiudica il prestigioso G.P. della Calzatura, manifestazione del circuito Fib organizzata dalla Bocciofila Porto Sant’Elpidio e giunta alla 31ª edizione alla quale hanno preso parte 152 individualisti di categoria A1-A. L’atleta de La Pinetina Roma, al quarto trionfo negli ultimi sei anni, domina la finale (12-2) con il compagno di club Emiliano Benedetti; terzo Gianluca Monaldi (Montegridolfo Rn), quarto Gianluca Manuelli (Ancona 2000). Andrea Cappellacci (Ancona 2000) chiude in settima posizione davanti a Domenico Dari (Helvia Recina Villa Potenza).

 

LEONARDO PORROZZI SECONDO A MODENA

Leonardo Porrozzi chiude al secondo posto il 43° G.P. Vecchi Franco, gara nazionale con 108 individualisti di categoria A1-A organizzata dalla Bocciofila San Faustino di Modena. Il portacolori di Colbordolo si arrende in finale (12-8) a Felice Maione (MP Filtri Rinascita, Mo); quinto posto per Giuseppe Filippucci (Duilio Fabi Pesaro). Sesto posto finale per Altea Turchetti (Tolentino) nel 12° Trofeo Città di Cortona (Ar), gara nazionale femminile vinta dalla padrona di casa Elisa Fanicchi.

 

A SERRUNGARINA IL 15° TROFEO BIAGIOTTI LAVORAZIONE ACCIAI

La Bocciofila Tavernelle di Serrungarina ha mandato in scena la 15ª edizione del Trofeo Biagiotti Lavorazione Acciai, gara regionale serale a coppia diretta da Roberto Rotatori. Nella categoria A1-A-B (96 formazioni) successo di Giorgio Allegrezza e Giuseppe Ricci (Colbordolo) che in finale hanno avuto la meglio (10-1) sui compagni di società Marino Denti e Marsino Righi; terzo posto per Fabrizio Cardellini e Geppino Scrilatti (Rinascita Pesaro), quarto per Stefano Isotti e Renzo Cinelli (San Cristoforo Fano). Nella categoria C-D (136 squadre) vittoria di Luigi Ottavi e Marco Ottavi (Acqualagnese) nella finale (10-5) contro Dino Attaccalite e Sirio Sebastinelli (Passo Ripe); terza piazza per Mario Donati e Aldo Modesti (Acli Senigallia), quarta per Imerio Carletti e Silvano Rossi (Barbara).

 

5° TROFEO COMUNE DI APPIGNANO

256 coppie hanno preso parte alla 5ª edizione del Trofeo Comune di Appignano, gara regionale serale organizzata dalla Bocciofila Appignanese e diretta da Giulio Leoni. Nella categoria A1-A-B-L (104 formazioni iscritte) la vittoria è andata a Moreno Capponi e Luca Capponi (Sambucgeto) che in una finale a senso unico (10-0) hanno superato Bruno Verdenelli e Gaspare Mandolini (Pianello Vallesina); terza posizione per Daniele Sforzini e Pierluigi Penna (Helvia Recina Villa Potenza), quarta per Silvano Natali e Michele Sgolastra (Montesanto). Decisamente più accesa la finale della categoria C-D-L (152 squadre) che ha visto il successo (10-7) di Fabio Marchetti e Augusto Vignoni (R. Quercetti Falconara) sul 15enne Matteo Palermo e Cesare Salvucci (Tolentino); terzo gradino del podio per Ernesto Coloccioni e Stefano Mugliaroli (Cingoli), quarto posto per Giancarlo Donati e Nunzio Moretti (Sacra Famiglia Osimo).

 

CAMPIONATI PROVINCIALI AD ANCONA, MACERATA E PESARO-URBINO

Proseguono i campionati provinciali con l’assegnazione di altri nove titoli di categoria B, C e D per le province di Ancona, Macerata e Pesaro-Urbino. Per la provincia di Ancona, il titolo della terna cat. B è stato vinto da Cesare Tiranti, Giuseppe Marchegiani e Ubaldo Carletti (Jesina) che nella finale disputata sulle corsie della bocciofila Rinaldo Quercetti di Falconara (direttore Giuliano Molinari) hanno superato Aldo Capomagi, Santo Molinari e Fabrizio Tomassoni (Chiaravallese). Nella coppia cat. C (finali alla bocciofila Borgo Catega Senigallia, direttore Giuseppe Veneruso) successo di Giordano Barigelli e Alfredo Radicioni (Pianello Vallesina) su Augusto Lucarini e Gianfranco Ciarmatori (Jesina). Davide Perucci (Bar Cardelli Monsano) è il nuovo campione individuale di cat. D: nella finale disputata a Barbara (direttore Giulio Zampetti) ha superato Giorgio Polverari (Olimpia Marzocca), terzo posto per Sante Moriconi (Sassoferrato), quarto per Sandro Riccioni (Cartiere Miliani Fabriano). Per la provincia di Macerata, Maurizio Silvestri e Ornello Foresi (Maceratese) sono i nuovi campioni della coppia cat. B (finali a Tolentino, diretto Mario Bruni): in finale hanno battuto Giovanni Dari e Luca Sabbatini (Fontespina Civitanova), terzi Aurelio Del Medico e Andrea Paolini (La Pineta Civitanova), quarti Masiero Dari e Stefano Spernanzoni (Morrovalle). Nella coppia cat. C (finali a Porto Potenza Picena, direttore Franco Giustozzi) vincono il titolo Marco Bolis e Mario Moretti (Porto Potenza Picena) che in finale battono Lanfranco Barcaioni e Pierino Spalletti (Città di Recanati); terzi Gabriele Pignoloni e Andrea Cingolani (Fontespina), quarti Andrea Guazzaroni ed Enzo Domizi (Montefanese). Il titolo della coppia cat. D (finali al bocciodromo P.G.S. Salesiani Civitanova, direttore Mario Petroselli) se lo aggiudicano Angelo Capponi e Andrea Capponi (Pollentina) in finale su Renzo Trapè e Mario Marinangeli (XXIV Maggio Macerata); terzi Franco Staffolani e Ferdinando Palazzesi (Maceratese), quarti Massimo Carletti e Giacomo Nalmodi (Adriatica Porto Recanati). Per la provincia di Pesaro, Lamberto Tomassini, Mario Luzzi e Angelo Mengucci (La Combattente Fano) hanno vinto il titolo della terna cat. B (finali a Pergola, direttore Giuseppe Nori), superando in finale i compagni di club Sauro Cesarotti, Roberto Simoncini e Alfio Giannini; terzo gradino del podio per Ginetto Manna, Omar Silvi e Cesare Vaccarini (Lucrezia). Il titolo della coppia cat. C (finali a Marotta, direttore Remo Giovanetti) è stato conquistato in rimonta da Giancarlo Bartolucci e Pietro Cocchi (Durantina Urbania) che hanno superato in finale Gianfranco Barolo e Simone Sanchioni (Marotta); terzo posto per Michele Marcuccini e Giuliano Rossetti (Oikos Fossombrone), quarto per Marino Montesi e Danilo Nicolini (Isauro Pesaro). Luciano Carloni (San Luigi Gonzaga Pesaro) è il nuovo campione individuale di cat. D: nella finale disputata a Novilara (direttore Luigi Pierleoni) ha avuto la meglio su Severino Baldini (Duilio Fabi Pesaro), terzo Giannino Barberini (Lucrezia), quarto Sergio Dellazecca (Duilio Fabi).

 

A MAROTTA IL 5° TROFEO DELL’AMICIZIA

Altro successo di partecipazione per il Trofeo dell’Amicizia di Marotta giunto alla quinta edizione. La manifestazione organizzata dalla locale Bocciofila ha visto la partecipazione di ben 16 centri assistenziali provenienti da tutta la regione (Ceis Concordia Pesaro, Francesca So.Sport Urbino, Rosa Blu Marotta, C’Era L’Acca Fabriano, Casa della Gioventù Senigallia, L’Aquilone San Filippo sul Cesano-Orciano, De Coccio Jesi, Villa Evelina Lucrezia, Le Ville Montefelcino, Itaca Fano, Santo Stefano Macerata, Arcobaleno Chiaravalle, Biancazzurro San Benedetto, Margherita Pergola, Girasole Staffolo, Casa Penelope Fano) per un totale di 130 atleti diversamente abili e 68 accompagnatori. Una giornata da ricordare tra giochi, divertimento e voglia di aggregazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>