Nasce a Fano Sbullit Action un “ambulatorio online” dedicato alle vittime del bullismo. Al via anche serate di musica e aggregazione

di 

24 marzo 2014

FANO – Nasce a Fano “Sbullit Action” un importante progetto di rilevanza nazionale dedicato alle vittime del bullismo. In questa situazione di crisi che non ha precedenti, sia nel mondo del lavoro, che nei valori umani, pone i partner del progetto Sbullit action nella necessità di creare una community solidale e autonoma capace di difendere i diritti dei più deboli, con particolare attenzione al fenomeno della violenza che colpisce le vittime del bullismo.

IL progetto “Sbullit Action”, fortemente voluto dall’associazione “Vocinelvento Onlus”, nasce dall’esperienze vissute accanto ad alcuni giovani vittime del bullismo, questo ci ha convinto che il mondo della scuola prima, e del lavoro poi, facciano parte di una strategia globale che, a seconda dell’impegno con cui viene gestita, caratterizza il grado di civiltà di un popolo.

Il bullismo è un’azione che mira deliberatamente a fare del male e a danneggiare anche psicologicamente una persona più fragile.

Le azioni che ne conseguono non danneggiano solo le vittime prescelte, ma hanno una ripercussione su tutta la società, aumentando il degrado generale e istituzionale dell’intera popolazione.

Da tutto questo nasce la necessità di creare un “ambulatorio” raggiungibile on-line, specifico e gratuito: “Sbullit Action”.

E l’opportunità di condividere l’idea con altre associazioni ed enti, ipotizzando così la costituzione di un’Associazione Consortile di Promozione Sociale alla quale hanno gia aderito: Diocesi di Fano – CISL – Fano Music Story – Coop. Crescere –

Lo scopo che ci proponiamo è essenzialmente il sostegno ed il supporto alle fasce deboli della società, dai portatori di handicap, alle vittime del bullismo, dello stalking, delle violenze private e da quelle pubbliche.

 

Per dare un maggior peso alla nostra iniziativa e nello stesso tempo togliere il maggior numero possibile di giovani dall’isolamento abbiamo deciso di realizzare degli eventi musicali e aggregativi.

Dal mese di giugno fino al mese di settembre tutte le sere nei bar del centro storico e nei bar del mare si terranno serate musicali e di aggregazione dove giovani talenti potranno esibirsi in compagnia di volti noti dello spettacolo.

 

Ricordiamo che il mondo della canzone è un pianeta ideale dove i ragazzi e i giovani si ritrovano, si conoscono, si divertono. Lasciando l’aspetto di evasione espresso da un certo tipo di canzone e di musica, emerge quello molto interessante dei contenuti, dei ritmi, delle melodie, per la fruibilità e l’immediatezza della comunicazione circa i modi di essere, le opinioni, le valutazioni della vita.

Che il canto fa parte della vita: chi è allegro canta, chi è triste canta e anche chi soffre tende inevitabilmente a far diventare il suo lamento un canto.

Il linguaggio musicale è uno strumento trasversale di comunicazione molto potente che insieme a molti nomi noti utilizzeremo.

 

Da Fano per i giovani “Sbullit action” musica, aggregazione e divertimento.

(dagli organizzatori Associazione Vocinelvento)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>