Si schianta col parapendio su una roccia e poi chiama la moglie: salvato in elicottero

di 

25 marzo 2014

PIOBBICO – Faceva parapendio e si è schiantato contro una parete rocciosa, rimanendoci appeso per tutto il giorno ad alcune centinaia di metri d’altezza. E’ stato lo stesso uomo a dare l’allarme telefonando alla moglie, che poi ha avvisato vigili del fuoco e il soccorso alpino. Gli uomini del Cai lo hanno raggiunto in elicottero e lo hanno imbragato con un verricello solo verso le 18.15. All’uomo, non in pericolo di vita, sono state riscontrate diverse fratture.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>