Danneggia l’arco di Santa Veneranda e scappa: è caccia al camionista pirata

di 

26 marzo 2014

L'arco di Santa Veneranda

L’arco di Santa Veneranda

PESARO – Ci risiamo. Infischiandosene del divieto di transito per mezzi pesanti, qualcuno ieri pomeriggio, verso le 19, ha pensato bene di cercare di superare l’arco di Santa Veneranda con il camion. Il problema è che non ci è riuscito, andando a danneggiare il simbolo del quartiere periferico pesarese prima di darsi alla fuga.

Esterrefatti i residenti, così come don Michele Rossini, il parroco della chiesa ubicata proprio a fianco all’arco. Si cercano testimoni per risalire al responsabile dell’ennesimo episodio di inosservanza del codice della strada, che vieta il passaggio ai mezzi più alti di 3,75 metri, causando la chiusura della strada per diverse ore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>