Le nostre terre conquistano Vienna: gran successo per Marche e Provincia al Workshop di Aspin 2000

di 

26 marzo 2014

Amerigo Varotti tra Gianluca Greco (primo Consigliere dell'Ambasciata d'Italia) e Andrea Colonnelli (Enit Vienna)

Amerigo Varotti tra Gianluca Greco (primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia) e Andrea Colonnelli (Enit Vienna)

VIENNA (Austria) – Ben 23 tra agenzie di viaggio e tour operator e 26 giornalisti hanno partecipato ai due eventi organizzati a Vienna, presso l’Hotel Fleming’s, da Aspin 2000, l’Azienda speciale della Camera di Commercio. I primi hanno incontrato gli operatori turistici della nostra provincia in un workshop durante il quale sono state presentate offerte e proposte commerciali e, successivamente, tutti hanno partecipato alla presentazione della Regione Marche e della Provincia effettuata dal vicepresidente della Camera di Commercio Amerigo Varotti.

Il grande fascino di una Regione “all’infinito”, la bellezza di Urbino e di Gradara, l’unicità di Pergola e dei Bronzi Dorati, la Fano romana, Pesaro Città della Musica, il ROF e il Macerata Opera Festival, Gabicce Mare e la sua cicloturistica, l’enogastronomia (con i vini dell’azienda Di Sante di Fano) hanno riscosso un grande successo e vivo apprezzamento da parte di tutti i convenuti.

E Amerigo Varotti è soddisfatto: “Le Marche e la nostra provincia non hanno nulla da invidiare ad altre mete italiane più note. Quando vengono presentate, quando vengono illustrate le varie offerte ed opportunità, nasce subito l’interesse e la voglia di “incontrarle”. Abbiamo avuto molte richieste ed anche la stampa specializzata parlerà di noi”.

La missione in Austria – organizzata con Regione Marche ed Enit – era iniziata con un briefing per gli operatori italiani condotto da Andrea Colonnelli di ENIT Vienna sull’analisi e le tendenze del mercato austriaco. “Dai dati presentati – ricorda Varotti – si conferma la validità della programmazione di Aspin 2000: l’Austria , malgrado sia un Paese relativamente piccolo e con pochi milioni di abitanti ( 8 circa) è al 5° posto tra le nazioni per arrivi in Italia (dopo Germania, Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna)”.

Alla serata ha partecipato, portando i saluti dell’Ambasciatore, il primo Consigliere dell’Ambasciata d’Italia, Gianluca Greco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>