Neri Marcorè e la Banda Osiris concludono con “Beatles Submarine”

di 

26 marzo 2014

Beatles Submarine (ph Chiara Saitta)

Beatles Submarine (ph Chiara Saitta)

PESARO – Volge al termine la stagione del teatro Rossini di Pesaro promossa dal Comune e dall’AMAT. L’ultimo appuntamento in cartellone – da venerdì 28 a domenica 30 marzo – è lo spettacolo concerto Beatles Submarine: un viaggio nel fantastico universo della beat/pop/rock band più leggendaria di sempre attraverso suggestioni, musiche, frammenti biografici, canzoni e racconti con il talento bizzarro di Neri Marcoré, nella doppia veste di cantante e attore, i musici ipercreativi de La Banda Osiris e la drammaturgia e regia di Giorgio Gallione, autore anche dei testi.

Il tessuto narrativo dello spettacolo – prodotto da Teatro dell’Archivolto – utilizza i brani più famosi e le caleidoscopiche magie di Yellow Submarine, i surreali racconti di John Lennon, le poesie di Paul Mc Cartney e gli infiniti rimandi che le canzoni e gli scritti dei Beatles hanno reso eterni: dalle pagine di Alice in Wonderland di Lewis Caroll alle magie surrealiste dell’avanguardia pop, dalle filastrocche per bambini alla poesia lisergica e sperimentale di Allen Ginsberg. Beatles Submarine è la beatlemania in palcoscenico, rivisitata dal talento bizzarro e stralunato di Neri Marcorè, cantante e filosofo assurdista e dei quattro professori, Carlo Macrì, Gianluigi Carlone, Roberto Carlone, Sandro Berti, della famigerata Banda Osiris, musici iconoclasti e ipercreativi.

Beatles Submarine (ph Bepi Caroli)

Neri Marcorè in Beatles Submarine (ph Bepi Caroli)

Beatles Submarine crea così una fantasmagoria visionaria e coloratissima, a dimostrazione che il fenomeno Beatles (a 50 anni dalla sua incredibile esplosione) non è stato una moda, ma una vera e propria cultura, fatta di rabbie dolci e fantasia al potere che il regista Carlo Gallione rimaneggia per regalare una colorata e divertente drammaturgia originale, alla ricerca di una Pepperland creativa che tutto ingloba nell’energia positiva del desiderio e che riesce a sconfiggere il silenzio ottuso e perbenista che i “Biechi blu” (i mostri che vogliono annullare musica e colore in Yellow Submarine) tentano in ogni epoca di imporre.

Per informazioni: biglietteria del teatro Rossini 0721 387621, teatro Rossini 0721 387620, www.pesarocultura.it, teatri@comune.pesaro.pu.it, www.amatmarche.net.

Inizio spettacolo: venerdì e sabato ore 21, domenica ore 17.

Neri Marcorè in Beatles Submarine (ph Bepi Caroli)

Neri Marcorè in Beatles Submarine (ph Bepi Caroli)

Beatles Submarine (ph Chiara Saitta)

Beatles Submarine (ph Chiara Saitta)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>