“Quale cura per il bambino? Dall’analisi della domanda alla presa in carico”: convegno a Fano

di 

26 marzo 2014

Pippi CalzelungheFANO – Sabato 29 marzo, con inizio alle ore 9.30, presso la sala della Fondazione Carifano in via Montevecchio, 114 a Fano, si terrà il convegno dal titolo “Quale cura per il bambino? Dall’analisi della domanda alla presa in carico”, patrocinato dal Comune di Fano e dall’Ordine degli Psicologi della Regione Marche, organizzato e promosso dal Centro di Ascolto e di Gioco per MinoriPippi Calzelunghe” di Fano – dipartimento clinico di Jonas Onlus, Centro di clinica psicoanalitica per i Nuovi Sintomi, fondato nel 2003 dallo psicoanalista Massimo Recalcati e diffuso su tutto il territorio nazionale con 18 sedi – in collaborazione con l’Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord.

Il convegno ha come obiettivo lo scambio di riflessioni sul disagio minorile e sull’importanza che riveste la necessità di creare una rete tra tutti coloro che gravitano intorno alla figura del minore che soffre di sintomi quali iperattività, aggressività, disturbi dell’attenzione e della concentrazione, ansia e inibizione al sapere, insuccesso scolastico, disturbi dell’alimentazione.

Oltre all’intera equipe di Pippi Calzelunghe, diretta da Selena Astuni e Weruska Bacelli, interverranno Davide DelVecchio, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Fano, Luca Pierucci, presidente dell’Ordine degli Psicologi delle Marche, Vera Stoppioni, direttrice della UOC di Neuropsichiatria Infantile dell’ospedale Santa Croce di Fano, Lorella Venturini, logopedista presso la UOC di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Santa Croce di Fano, Aldo Raul Becce, psicologo e presidente di Jonas Onlus Trieste, Patrizia Giangolini, psicologa e direttrice dell’U.O. di coordinamento per le attività di segretariato sociale professionale e per le attività di raccordo con ATS VI del Comune di Fano, Susanna Neumann, dirigente dell’I.C. “Marco Polo” di Lucrezia, Paolo Olivieri, dirigente dell’I.C. “G. Leopardi” di Saltara, Elisa Ridolfi, reponsabile dell’atelier di musicoterapia di Pippi Calzelunghe.

Il convegno è aperto al pubblico.

Per informazioni rivolgersi a Pippi Calzelunghe ai numeri 366.1449911, 347.8673487, www.jonasonlus.it/pippi-calzelunghe.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>