Fano 2014, Noi Giovani Seri: “L’assessore Serfilippi e la #vecchiapolitica”

di 

27 marzo 2014

Domenico Alfano* 

L’operato della Consulta Comunale dei giovani del Comune di Fano ha avuto buoni riscontri, sia in termini di coinvolgimento che in termini di risorse pubbliche impiegate. E’ però opportuno rilevare che si sarebbe potuto svolgere un operato meno discontinuo, magari con una maggior attenzione da parte dello stesso assessorato.

Durante questi ultimi anni abbiamo seguito varie iniziative della consulta ma abbiamo potuto constatare che solamente alcune hanno avuto un vero beneficio per la città. Molti festival canori hanno avuto sicuramente successo ma è loro mancata una visione di programmazione futura. Un valore aggiunto che avrebbe reso la Consulta più partecipata e finalizzata su canoni precisi. Spesso si è pensato solo ad eventi e iniziative volte ad un primo coinvolgimento senza uno studio appropriato per la conciliazione delle diverse utilità.

Noi Giovani Seri

Noi Giovani Seri

Dopo alcune osservazioni e considerazioni fatte all’interno della lista civica Noi Giovani, tempo fa arrivammo alla conclusione che la consulta necessitava di aprire le porte alla gente, visto che vincolava i giovani a doversi costituire come associazione per poter accedere ai fondi comunali. Avevamo una proposta da avanzare, quella di aprire la consulta a tutti. L’Assessorato ci ha anticipato modificando in forma straordinaria lo statuto della consulta e approvando nell’ultimo Consiglio Comunale l’apertura alle singole persone. Perchè è stato possibile solo a fine mandato? A soli 10 giorni dall’ordinaria amministrazione?

È normale che sorgano altri dubbi: l’assessore Serfilippi, che per primo inneggia al cambiamento tramite nuove forme di politica e nuove battaglie, sta ora cercando in modo frettoloso e poco chiaro di assegnare i 18mila euro di fondi rimanenti della consulta. Proprio a ridosso delle nuove elezioni amministrative. Ci sembra un ennesimo vecchio schema di una politica ormai al tramonto.

*Noi Giovani – Seri per Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>