Il selvaggio mare la colta terra. Ostrica piatta dell’Adriatico e vino, serata speciale a Fano il 3 aprile

di 

27 marzo 2014

FANO – Il selvaggio mare la colta terra….Una serata speciale a Fano al Ristorante La Taverna dei Pescatori, in programma per il 3 aprile. In scena l’ostrica piatta dell’Adriatico in abbinamento ai migliori vini della Provincia di Pesaro e Urbino.

Dalla collaborazione tra Associazione Italiana Sommelier Delegazione Urbino Montefeltro, Accademia Italiana della Cucina Pesaro Urbino e il Centro Studi AIC Regione Marche, è nata una bellissima serata a tema enogastronomico.

Nell’incontro avvenuto tra il Delegato dell’ Accademia della Cucina Italiana Pesaro Urbino, Floro Bisello, il Delegato Somm. Prof.sta Raffaele Papi e il Somm. Paolo Sanchioni dell’ Associazione Italiana Sommelier AIS Marche Urbino – Montefeltro , coordinato dal Direttore del Centro Studi dell’Accademia della Cucina Marche, già Vice Presidente Nazionale A.I.S., Somm. Piergiorgio Angelini, sono stati degustati 16 vini della nostra Provincia da abbinare al meglio con la ostrica selvaggia dell’Adriatico (Ostrea Edulis).

Sono stati selezionati 5 vini che si abbinano ai piatti indicati nel menù, preparati dal già noto Patròn del ristorante “La Taverna dei Pescatori” di Fano”, Filippo Ravagli, e che potrete gustare nella serata conviviale del 3 aprile p.v. Durante la cena i commensali saranno coinvolti nell’analisi sensoriale delle ostriche in abbinamento ai vini, sapientemente guidati dal Direttore del Centro Studi dell’Accademia della Cucina, Somm.  Piergiorgio Angelini.

Tale evento vuole suggellare una prima, e non ultima, preziosa e fattiva collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier, Delegazione Urbino e Montefeltro. Naturalmente sarà oltremodo gradita la presenza delle gentili signore ed eventuali ospiti. E allora ecco a voi: “Il Selvaggio Mare, la Colta Terra, “Ostrea Edulis” (Ostrica Piatta) dell’Adriatico abbinata ai vini della Provincia di Pesaro Urbino.

Menù, antipasti: Ostrea Edulis (Ostrica Piatta) dell’Adriatico con il Bianchello del Metauro Doc Superiore 2011 Az. Ag. Terracruda “Campodarchi Argento”. Ostrea Edulis in Tempura con Brut Metodo Classico cuveè 2011, “MG09” elaborato presso Fattoria Villa Ligi. Primo piatto, Tagliatella di Ostrea Edulis con Bianchello del Metauro Doc 2013 dell’Az. Ag. Tommaso Di Sante “Giglio”. Secondo piatto, Ostrea Edulis Gratinata con Marche Bianco Igt 2012 dell’Az. Ag. Il Conventino di Monteciccardo “Il Famoso nel Convento”; seguirà Ostrea Edulis Impanata alla Marchigiana con Bianchello del Metauro Superiore Doc 2013 dell’ Az. Ag. Guerrieri “Celso”. Dolci Secchi e Moretta. Costo della serata 40 € (da pagare direttamente al Ristorante la Taverna dei Pescatori). Prenotazioni entro venerdì 28 marzo p.v.  Segretario AIC Pesaro Urbino Giampaolo Rossi ai seguenti numeri: Laboratorio: 0721.31215 – casa: 0721.51965 Associazione Italiana Sommelier Urbino Montefeltro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>