Ricci: “Renzi su simbolo europee è un nodo politico non grafico”

di 

28 marzo 2014

PESARO – Matteo Renzi ha già detto che sulle liste del Pd per le europee “il suo nome non ci sarà, ma dal punto di vista politico il nodo rimane. E lo ribadirò oggi in Direzione: che valenza politica hanno queste elezioni?”. Così il vice presidente del partito Matteo Ricci, ad Agorà, ha commentato un sondaggio Ixè secondo cui con il nome di Renzi sul simbolo il Pd guadagnerebbe 2,6 punti. ”Il Paese sta male – ha spiegato Matteo Ricci, come riporta l’Ansa -. Quello che sta accadendo in Veneto, al di là del numero di persone che hanno votato al referendum, è la dimostrazione che c’è un disagio molto profondo. Ma è altrettanto vero che, parallelamente, c’è una forte aspettativa e fiducia verso Matteo Renzi, affinché le riforme che non si sono fatte da 20 anni finalmente si concretizzino. Bisogna avere il miglior risultato possibile vincere alle europee e nei Comuni. Ed è è necessario colmare il divario tra la fiducia più alta sul premier rispetto a quella sul partito”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>