Alloggi popolari, Arrigoni (Fratelli d’Italia): “Decide chi governa, e Pesaro da 50 anni è governata dalla stessa parte”

di 

29 marzo 2014

Fabio Arrigoni, esponente di Fratelli d'Italia

Fabio Arrigoni, esponente di Fratelli d’Italia

PESARO – Non è tardata la risposta di Fabio Arrigoni, esponente di Fratelli d’Italia, a Bellucci di Solidarietà LiberiXPesaro: “In merito alla questione degli alloggi popolari – scrive Arrigoni – mi permetto di replicare al signor Bellucci, organizzatore della Lista Liberi per Pesaro, che i procedimenti, le iniziative e quant’altro in questo senso le fa chi sta al governo nell’amministrazione della città. Forse il signor Bellucci dimentica che Pesaro è governata dal centrosinistra da oltre mezzo secolo. Diverse iniziative sono state organizzate infatti dalle forze politiche del centrodestra che sono andati ad affiancare commercianti, imprenditori e cittadini nelle piazze, ma è chi amministra la città e il territorio che rende i provvedimenti discussi fuori e dentro le aule istituzionali attuabili poi nella realtà quotidiana in tempi brevi o comunque accettabili. La dimostrazione è evidente con quello che sta accadendo proprio ora”.

“Si tranquillizzi dunque il signor Bellucci – conclude Arrigoni – Anche noi siamo assolutamente favorevoli a qualunque provvedimento vada a favore del cittadino, siamo molto più contrari invece, quando si strumentalizzano temi importanti sulle difficoltà dei cittadini che nonostante lancino richieste di aiuto, le medesime vengono raccolte solo in periodo elettorale quando il loro voto può riconfermare o meno le cariche o distribuirne di nuove. E resteremo vigili proprio per verificare nei fatti che l’aiuto concreto ai cittadini vada ben oltre le elezioni. amministrative”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>