Due nomination per il Rof agli International Opera Award

di 

4 aprile 2014

Guillaume Tell

Guillaume Tell, la scena finale di un capolavoro

PESARO – Due nomination per il Rossini Opera Festival agli International Opera Awards 2014, premio promosso dalla rivista inglese Opera. Il Rof è in lizza per i due riconoscimenti più prestigiosi: quello di migliore manifestazione, assieme ai Festival di Aix-en-Provence (Francia), Bregenz (Austria), Wexford (Galles), Glyndebourne e Longborough (Inghilterra); quello di migliore produzione, nel quale il Guillaume Tell si troverà di fronte Die Frau ohne Schatten (Bayerische Staatsoper), Lulu (Welsh National Opera),Norma (Festival di Salisburgo), Die Soldaten (Opera di Zurigo e Komische Oper di Berlino), Les Vêpres siciliennes (Royal Opera House) e Wozzeck (English National Opera).

Nella giuria figurano alcuni tra i critici più importanti della scena internazionale, molti dei quali sono assidue presenze al Festival: John Allison (Sunday Telegraph), Hugh Canning (Sunday Times), George Loomis (International New York Times e Financial Times), Fiona Maddock (Observer), nonché Nicholas Payne (direttore di Opera), Sir Peter Jonas (già direttore artistico della Bayerische Staatsoper) ed Elaine Padmore (ex direttore artistico della Royal Opera House).

La cerimonia di premiazione si terrà al Grosvenor House Hotel di Londra lunedì 7 aprile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>