Il “misuratore di sostenibilità” in Comune a Pesaro

di 

4 aprile 2014

Ceriscioli e Parasecoli (ph.LucaToni)

Ceriscioli e Parasecoli (ph.LucaToni)

PESARO – Nei giorni 27 e 28 marzo si è tenuto a Pesaro il 7° meeting del progetto europeo Sea-r (Sustainable Energy in the Adriatic Regions: Knowledge to Invest) di cui il Comune di Pesaro è ente capofila e coordinatore con altri sei partner provenienti da Albania, Slovenia, Croazia, Bosnia, i cui rappresentanti sono stati a Pesaro in occasione del meeting.

Durante la conferenza transnazionale si è discusso, insieme a relatori di fama internazionale, delle nuove frontiere per fronteggiare i cambiamenti climatici, di come ridurre la produzione di CO2 e i consumi energetici anche attraverso una sempre maggiore produzione di energia da fonti rinnovabili.

Al termine della conferenza (“Pesaro, l’Europa e l’energia sostenibile”) è stato inaugurato nell’atrio del Municipio, alla presenza del sindaco Luca Ceriscioli e dell’assessore all’Ambiente Energia e Salute Giancarlo Parasecoli, il “Leaf meter”, ovvero il misuratore di sostenibilità progettato e brevettato dalla ditta marchigiana Loccioni.

Il progetto Sea-r è stato finanziato dal Programma IPA Adriatic CBC e ha permesso al Comune di Pesaro di ottenere il finanziamento di 373.660 euro per l’implementazione delle proprie attività, tra cui l’analisi energetica in 10 edifici comunali, il miglioramento delle attività dello Sportello Energia, l’organizzazione di incontri informativi sull’efficienza energetica, l’installazione di due impianti fotovoltaici nelle scuole Pirandello e Galilei, l’acquisto di strumentazione per l’analisi energetica negli edifici comunali.

Fra le attività del progetto si sottolineano anche gli incontri nei quartieri per informare e sensibilizzare i cittadini sul tema del risparmio energetico e delle attività dello Sportello Energia del comune di Pesaro oltre ai numerosi incontri fatti nelle scuole per la formazione degli studenti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>