Bellucci, nuova lista civica Liberi a Sinistra: “Già pronte le mozioni per aprire l’Ufficio Europa e dare lavoro ai disoccupati”

di 

7 aprile 2014

Scissione nella lista civica Liberi X Pesaro: nasce la lista Liberi a Sinistra (per approfondire clicca su http://www.pu24.it/2014/04/06/scissione-in-liberi-x-pesaro-nasce-la-lista-liberi-a-sinistra/)

PESARO – Sto preparando i testi per le mozioni da presentare in Consiglio comunale. Tra i primi c’è la costituzione dell’Ufficio Europa, con personale formato, che conosca l’inglese e si intenda di europrogettazione. Un ufficio che svolga il ruolo di punto di riferimento consulenziale e amministrativo per tutti gli altri servizi comunali, che adesso si barcamenano sulla base della capacità e del brio (non sempre presenti) dei rispettivi dirigenti. Dovete infatti sapere che al momento, all’interno del Comune di Pesaro, su oltre 650 dipendenti solo un’impiegata padroneggia l’inglese e conosce i meccanismi dei progetti europei, e peraltro non svolge più questo ruolo ma è stata mandata a fare tutt’altro. Ciò non è più accettabile, in tempi in cui gli altri Comuni stanno già presentando progetti a Bruxelles per il sessennio 2014-2020.

Altro tema che presenterò subito in Consiglio comunale, appena eletto. In questi anni ho notato una certa ritrosia all’interno del Comune di Pesaro, per responsabilità varie e non arrecabili a singole persone, nell’introdurre forme innovative di rilancio della piccola economia a favore di persone disoccupate. Vi faccio un esempio: in occasione della maxi-nevicata del febbraio 2012 c’era la possibilità di pagare tramite voucher persone disoccupate che si prestassero come spalaneve per il Comune, e ciò avvenne dopo giorni di ragionamenti e rallentamenti burocratici solo per 13 di essi, quando ormai gran parte della neve era sciolta. A questo punto bisogna organizzare il volontariato professionalizzato, che metta nelle condizioni persone disoccupate e allo stesso tempo formate e preparate dallo stesso Comune – in sinergia con il Centro per l’Impiego – a svolgere mansioni di pubblica utilità, sia in situazioni di emergenzza come nevicate o frane, sia in situazioni ordinarie, come il taglio dell’erba o la sistemazione dei parchi gioco. Per questo basta solo un po’ di buona volontà nel trovare le formule giuridiche giuste: un’associazione ad hoc adeguatamente finanziata dal pubblico e dal privato risolverebbe le suddette esigenze.

 

 

Liberi a Sinistra, il manifesto. Clicca per ingrandire

Liberi a Sinistra, il manifesto. Clicca per ingrandire

Perché votarmi alle prossime elezioni amministrative per il Comune di Pesaro? 1. Perché la mia lista civica rappresenta il civismo disinteressato alle poltrone. 2. Perché io e la mia lista civica riteniamo che la solidarietà debba tornare ad essere il perno della vita sociale e amministrativa della nostra città. 3. Perché in Consiglio comunale non seguirò logiche di partito, ma garantirò autonomia di voto e trasparenza nel lavoro svolto, che rendiconterò ai cittadini tutti i giorni. 4. Perché farò il consigliere comunale gratis, devolvendo il gettone di presenza a favore di progetti di emergenza abitativa e prevenzione della povertà. 5. Perché ho tante idee – condite da forza e coraggio – per riorganizzare la macchina amministrativa comunale, rendendola più efficiente e con personale più motivato. 6. Perché per me non esistono cittadini di serie A e di serie B: anzi, quelli che gli altri partiti ritengono cittadini di serie B per me sono di serie A. 7. Perché dal Comune non deve più uscire un euro che non sia rendicontato e motivato in maniera trasparente e accessibile a tutti: basta con la comunicazione istituzionale filtrata, facciamo entrare la città in Comune con forme partecipative libere. 8. Perché serve maggiore dinamismo in Consiglio comunale: basta con i consiglieri “schiacciatasti” e al servizio del “capetto” di turno. Io sarò operativo sul territorio garantendo un collegamento tra Quartieri e Comune. Se c’è una buca da chiudere, sarò immediatamente attivo con la parte amministrativa, e mi batterò per eliminare i rimpalli di competenze. Il Comune faccia l’interesse comune, alla svelta!

 

Pierpaolo Bellucci – candidato per la lista civica Liberi a Sinistra (in allegato il manifesto programmatico)

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>