Per Mombaroccio un “Comune da condividere” con Marco Masetti

di 

10 aprile 2014

MOMBAROCCIO – A Mombaroccio il centrosinistra ha scelto il suo candidato sindaco. Il 55enne Marco Masetti guiderà la lista civica “Un Comune da condividere” sostenuta anche dal Partito Democratico.

Marco Masetti

Marco Masetti

“Se da bambino, quando i miei genitori mi accompagnavano per la Festa del Primo Maggio nel bosco del Beato Sante, mi avessero detto che un giorno sarei stato candidato sindaco a Mombaroccio non ci avrei creduto – commenta Marco Masetti che poi entra subito nel vivo della proposta elettorale del centrosinistra – La squadra per Mombaroccio sarà formata da persone provenienti dalla società civile: giovani e adulti con competenze, esperienze di vita diverse, ma unite dalla voglia di fare per il bene del paese”.

“Un Comune da condividere” ha l’appoggio, fra gli altri, del circolo del Partito Democratico di Mombaroccio guidato da tre giovani Giulia Generali, Andrea Mei e Alessandro Guarandelli.

“Con entusiasmo, passione e umiltà ho accettato di mettermi al servizio del paese per porre fine allo scempio che e’ stato perpetrato dall’attuale amministrazione che ha riempito il nostro territorio di pannelli fotovoltaici e produzione di biogas peggiorando la qualità dell’aria che respiriamo e rendendo le nostre belle colline il giardino privato di pochi favoriti –continua Marco Masetti – Ascolteremo tutti per migliorare la qualità della vita a Mombaroccio. Con noi il Comune diventerà una casa di vetro: intendiamo amministrare con trasparenza e la partecipazione dei cittadini. Le frazioni saranno al centro della vita amministrativa così come promuovere e far conoscere tesori di inestimabile valore, quali la biblioteca del Santuario del Beato Sante (protettore dei bambini) dove si trovano miniature di rara bellezza e il museo di Guidobaldo Del Monte, già insegnante di Galileo Galilei, con macchine che sono esatte repliche di quelle originali. Luoghi ora chiusi e non accessibili al pubblico. Penso anche al museo della civiltà contadina nella piazza di Mombaroccio”.

Passione e cambiamento sono parole chiave nel programma del candidato sindaco della lista civica Marco Masetti.

“Intendiamo riportare nell’amministrazione la passione che e’ mancata per questi 5 anni: passione per le necessità della popolazione, passione per ben amministrare il bene comune, passione per il nostro territorio e le sue innumerevoli peculiarità, passione per onorare l’incarico ricevuto – conclude Marco Masetti -E’ solo con la nostra passione e la nostra sensibilità che riusciremo a risollevare gli ultimi e far sì che tutta la popolazione si senta proprietaria del proprio futuro e di quello dei suoi cari”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>