Football americano: sabato gli Angels sfidano gli Hogs di Reggio Emilia

di 

11 aprile 2014

Angels Pesaro in azione

Angels Pesaro in azione

PESARO – “All’andata li abbiamo umiliati. Per questo ci aspettano al varco”. Così Pippi Moscatelli presenta la sfida di sabato sera (ore 20,30) degli Angels Pesaro agli Hogs Reggio Emilia, battuti sorprendentemente al debutto casalingo per 46-0. Squadra retrocessa dalla massima serie, ha mantenuto un organico da serie A1 e l’ha dimostrato in seguito, cogliendo tre vittorie consecutive.

La batosta rimediata a Pesaro rimane inspiegabile e gli brucia ancora – sottolinea Moscatelli – in qualche modo gli abbiamo dato il benvenuto al piano di sotto e non gli è piaciuto. Se vogliono strapparci il primo posto nel girone non gli basterà batterci, dovranno farci quello che gli abbiamo fatto noi. Per questo sabato bisognerà andare a Reggio a testa alta, senza timori reverenziali”.

Non sono state due settimane facili, però. L’infortunio muscolare di Piermaria non è ancora smaltito del tutto e un uomo d’esperienza così in difesa non si regala; anche Nanni è ancora dolorante al braccio, in più l’età verde di alcuni giocatori priva la squadra di altri elementi per via delle gite scolastiche. “In pratica mi mancano tre uomini in linea – dice il coach – e questo sarà il problema cruciale di questa gara. Stiamo studiando degli stratagemmi con il coaching staff e speriamo di inventarci qualcosa di intelligente. L’importante è che tenga la difesa, poi in attacco una sfuriata di Pas o un bel lancio di Terenzi magari li troviamo”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>