Il Gabicce Gradara si mangia il Cuccurano

di 

12 aprile 2014

Gabicce Gradara-Cuccurano: 3-0

Gabicce Gradara Ferri, Balducci, Fabbri, Filocomo (23’st Gaia), Grieco (32’st Bacchini), Sabattini, Signorini, Franchini, Muratori (26’st Maffei), Guerra, Pritelli. All.Cangini

Cuccurano Vescovi, Bruschi, Carbone (34’st Scarselli), Mei, Fossa M, Sorcinelli (32’st Mencucci), Baldelli, Fossa A., Giovanelli, Gabianelli (28’st Magnoni), Tombari.All. Pucci

Arbitro Pistarelli di Fermo

Reti 18’st Guerra, 21’st Fabbri, 44’st Bacchini

Note: Amm: Fossa A., Baldelli, Sorcinelli

Gabicce Gradara 2013-2014

Gabicce Gradara 2013-2014

Gabicce –  Non basta la vittoria sul Cuccurano per agguantare la capolista Barbara che, pur pareggiando contro il Della Rovere, supera di un punto il Gabicce Gradara (59) e vola in Promozione. Nono risultato utile consecutivo per la compagine rossoblù, che salterà il primo step dei play-off (per margine superiore a 10 punti) e dovrà vedersela con la vincente tra Avis Montecalvo e Della Rovere. Migliore difesa del girone con 26 palloni raccolti in fondo al sacco, e secondo migliore attacco (56 centri), capocannoniere del girone Andrea Battisti (20 gol pari merito con Puerini del Barbara), la compagine di mister Paolo Cangini è stata la squadra meno battuta e con più vittorie in casa del suo girone. E il suo valore l’ha ribadito quest’oggi il Gabicce Gradara mettendo al tappeto il Cuccurano nella seconda frazione di gioco, dopo una prima fase in cui Signorini e Muratori hanno avuto ottime chance. Bravo poi al 42’ Sabattini a salvare sulla linea ma è al 18’ della ripresa che i rivieraschi si portano in vantaggio: il triangolo Franchini-Muratori-Guerra si chiude con una potente staffilata del centrocampista di casa dal limite dell’area che centra il bersaglio. Passano appena tre minuti e Signorini & Co. raddoppiano con una involata sulla sinistra di Elia Fabbri, che a tu per tu con Vescovi, mette a segno il suo primo gol in questa stagione. Dopo i tentativi del capitano rossoblù e di Franchini, sul gong lascia la sua impronta anche Alberto Bacchini, da poco entrato in campo, che chiude con un preciso rasoterra una stagione che l’ha visto molto spesso ai box infortunato, firmando così la sua prima rete. Soddisfazione comunque tra le fila del Gabicce Gradara che chiude questo campionato da neopromossa al secondo posto e si giocherà l’eventuale salto in Promozione con i play-off.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>