La Vis vuole ripartire dalla Fermana: domani al Benelli alle 15

di 

12 aprile 2014

PESARO – La Vis vuole ripartire dalla Fermana. O meglio, deve ripartire dalla Fermana, dopo che il mese di marzo e la prima decade di aprile hanno fiaccato le velleità playoff dei pesaresi, rimasti quinti ma a distanza siderale dal secondo posto (leggasi 16 punti).

I Magi boys si approcciano al derby con la Fermana di domani (stadio Benelli ore 15, arbitra Guarnieri di Empoli, diretta integrale su radio Prima rete e aggiornamenti live qui su pu24.it) con quattro sconfitte nelle ultime cinque. Ha ragione, però, il trainer rossiniano quando dice che a Termoli, nello 0-1 di domenica scorsa, ci sono stati dei passettini in avanti rispetto alle precedenti apparizioni primaverili che hanno depresso e non poco l’ambiente.

Mancherà Cusaro per squalifica, al suo posto da centrale giocherà Martini, al fianco di Pangrazi. Sicuro del posto Giovanni Dominici, l’altro terzino sarà uno tra il gemello Eugenio e il ’95 Bartolucci. In mediana tutto dipenderà dall’impiego o meno di Alberto Torelli, che ha il setto nasale deviato. Se non fosse rischiato, nemmeno con l’apposita maschera indossata negli allenamenti settimanali, Bianchi scalerebbe al centro, al fianco di capitan Omiccioli, con la conseguenza che all’ala potrebbe essere riconfermato Giorgio Torelli, apparso in crescita nell’ultima partita. In avanti si giocano due maglie da titolare Cremona, Pieri e Ridolfi, mentre in porta torna disponibile Alex Foiera, dopo che settimana scorsa il baby Alessio Osso non si era comunque comportato malaccio.

Sarà la 48esima sfida tra Vis e Fermana, con i pesaresi che comandano con 17 vittorie a 12 (18 i pareggi). All’andata il primo dicembre, nel giorno scosso dalla terribile notizia della scomparsa improvvisa dell’indimenticato collega Mario Rossetti, i canarini vinsero 4-3 una gara incredibile, coi rossiniani puniti nella ripresa con quattro reti su calcio piazzato.

 

IL 31ESIMO TURNO DI SERIE D GIRONE F

O. Agnonese – Termoli
Amiternina – Fano
Angolana – Civitanovese
(Bojano – Isernia)
Jesina – Giulianova
Maceratese – Sulmona
Matelica – Celano
Vis Pesaro – Fermana
Ancona – Recanatese (oggi)

 

LA CLASSIFICA DOPO 30 GIORNATE

Ancona 70
Matelica 60
Termoli 59
Maceratese 52
Giulianova 44
Vis Pesaro 44
Jesina 42
Fano 41
Fermana 40
Celano 40
Civitanovese 39
Recanatese 39
Sulmona 37
O. Agnonese 36
Amiternina 34
Angolana 23
Isernia 21

Agnonese, Ancona e Isernia -1, Bojano escluso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>