Vallefoglia, scovato in Svizzera il camionista albanese che aveva ucciso un connazionale nel parcheggio del Conad

di 

13 aprile 2014

VALLEFOGLIA – Paoulin Nikaj, 34 anni, albanese, residente a Misano, autista in una ditta di Montecchio di Vallefoglia, accusato di aver ucciso lo scorso 17 marzo un connazionale nel parcheggio del Conad di Misano, è stata catturato in Svizzera.  Lo hanno scovato a Berna, nell’appartamento di un amico. Fondamentali le indagini condotte dai carabinieri di Riccione.  Perquisizioni in Lombardia, dove Nikaj avrebbe passato diversi giorni prima di sconfinare. Era considerato un bravo ragazzo: le faide interne a due famiglie lo hanno portato all’errore più grande della sua vita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>