Ex cava Solazzi, arriva l’ultimatum dell’assessore

di 

14 aprile 2014

FANO – E’ arrivato dall’assessore Luca Serfilippi l’ultimatum alla proprietà dell’ex cava Solazzi per la bonifica dell’area. Dopo anni in cui si aspetta la rimozione dei rifiuti speciali che si trovano nell’area, e la mancanza di un intervento da parte della ditta, il Comune prende così provvedimenti.

“Come Comune effettueremo l’esecuzione forzata in danno per 1.800 tonnellate di rifiuti – ha detto l’assessore Serfilippi, unitamente al sindaco Stefano Aguzzi – Entro fine anno vorremmo dare una risposta concreta alla città per la bonifica dell’area, visto che fino ad oggi siamo stati presi in giro dalla proprietà”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>