“Merito alla Politica per combattere la disaffezione”

di 

14 aprile 2014

Monica Baldini

Monica Baldini

Monica Baldini*

FANO – La politica vive oggi un periodo difficile di sfiducia e pregiudizi. E in campagna elettorale il distacco di molti cittadini si percepisce in modo limpido e netto. Risulta oggettiva una lettura di reticenza e un atteggiamento di passività e pigrizia diffuse.

Ma come faremmo senza assemblee che guidano i Comuni, le Regioni, gli Stati? Il ruolo della politica e dei politici è dunque imprescindibile in una comunità democratica. La politica bisogna farla ed è importante farla e farla bene.  Dal mio giovane punto di vista rilevo che vissuta dal di dentro la politica è un vero mestiere, una vera arte da sopravvalutare nella sua funzione la quale va appresa ed imparata in tutti i suoi dettagli per poter mettere in campo buone doti e buone proposte per il bene comune dei cittadini.

Non è una scienza esatta come disse Bismarck nel 1863, non ha criteri fissi e standardizzati ma ha un bagaglio e un’esperienza che vanno costruite in nome di principi cui tenere come riferimenti: penso cioè che bisogni ascoltare i cittadini e porre in primo piano le loro esigenze, costruire e modellare progetti sulla base del monitoraggio delle problematiche del territorio, essere intermediari che si pongano in modo semplice ed onesto al servizio delle persone. Penso che la voce dei cittadini debba essere l’anima della politica per una rinascita e un rinnovamento profondi in nome del senso di responsabilità e del senso civico. La coalizione “La Scelta Giusta per Fano” si avvale di ben quattro liste civiche e cioè di cittadini che hanno voglia di mettersi in campo e dare il loro contributo concreto alla città in cui vivono perché le esigenze e le risposte le si trovano proprio con coloro che ogni giorno vivono la realtà che vogliono cambiare e l’invito è che tutti i cittadini non candidati possano abbracciare questo medesimo progetto di collaborazione partecipata e sostegno guardando dall’ottica di un fare attivo.

*La Rinascita di Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>