Il rientro di Morbidelli in Wtcc si chiude con la conquista di punti importanti

di 

14 aprile 2014

Sofferto  debutto  per Gianni Morbidelli nel Mondiale Turismo (WTCC) in Marocco al volante della Chevrolet Cruze che però si è concluso positivamente domenica con un  settimo posto in gara due.

Morbido2

Nelle prove libere del sabato sul circuito di Marraketch, Gianni è stato protagonista  di un incidente, che ha coinvolto anche Gabriele Tarquini, nel quale sia la Cruze sia la Honda di Tarquini sono uscite piuttosto malconce ma senza conseguenze fisiche per i piloti.

Grande lavoro nella notte tra sabato e domenica per i meccanici del team Munnich Motorsport che sono riusciti in tempo di record a rimettere in sesto la macchina  e consentire quindi al pilota pesarese di partecipare alle due manche.

Morbido

In gara uno, nonostante la partenza in ultima fila, Gianni è riuscito a classificarsi 15esimo, nella seconda  invece con grande determinazione Morbidelli riusciva ad entrare nella top  ten per chiudere al settimo posto sotto la bandiera a scacchi:<Dopo l’incidente di sabato- ha detto Morbidelli- è stato davvero bello scoprire quanto bravi e professionali siano gli uomini dello staff del team Munnich che mi hanno consentito di partecipare alla gara: ho tutta l’intenzione di ripagarli per il loro sforzo al più presto con un buon risultato. Il  WTCC è un campionato duro e difficile – ha concluso Morbidelli- ma sono certo che il nostro momento arriverà presto>

Domenica prossima il WTCC si trasferisce in Francia dove, sul tracciato del Paul Ricard, si disputerà la seconda prova iridata

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>