La Guardia costiera incontra gli studenti della scuola “Giacomo Leopardi”

di 

16 aprile 2014

Guardia costiera con gli alunni della media Leopardi

Guardia costiera con gli alunni della media Leopardi

PESARO – Tanti giovanissimi studenti della Scuola Media “Istituto Statale Comprensivo Giacomo LEOPARDI” di Pesaro hanno visitato, nelle giornate di venerdì 11 aprile, lunedì 14 aprile e martedì 15 aprile, la sede della locale Capitaneria di Porto – Guardia Costiera.

Il personale militare in forza alla Guardia Costiera ha illustrato agli studenti, anche con l’ausilio di filmati e presentazioni in power point, i principali compiti svolti dal Corpo delle Capitanerie di Porto, finalizzati alla ricerca e soccorso della vita umana in mare, alla tutela dell’ambiente marino e costiero, alla sicurezza della balneazione, cogliendo l’occasione anche per proiettare interventi reali portati a termine con successo dagli uomini e dai mezzi navali e aerei di cui la Guardia Costiera dispone sul territorio nazionale.

Ai ragazzi sono stati spiegati il funzionamento e l’utilizzo dei dispositivi di visualizzazione del traffico marittimo (tra i quali il Sistema A.I.S. – Automatic Identification System) e peschereccio e le apparecchiature radio in uso della Guardia Costiera, quali strumenti importanti ai fini della salvaguardia della vita umana in mare, della tutela delle risorse ittiche e dell’ambiente marino.

Inoltre, è stata illustrata l’importanza del Numero Blu 1530, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, mediante il quale è possibile contattare gratuitamente la Guardia Costiera per segnalare le emergenze in mare ed attivare prontamente la catena del soccorso marittimo.

E’ stata molto apprezzata dai 108 studenti dell’Istituto la visita “guidata” a bordo della Motovedetta CP 872 specializzata nella ricerca e soccorso in mare, durante la quale hanno potuto osservare e comprendere le strumentazioni e le dotazioni nautiche necessarie per operare efficacemente nelle delicate operazioni di emergenza in mare.

Nel complesso tutti gli studenti partecipanti hanno dimostrato vivo interesse e tanta curiosità nei confronti delle numerose attività istituzionali svolte dalla Guardia Costiera, in particolare per quelle prettamente operative quali la ricerca e il soccorso in mare, la sicurezza della navigazione, il controllo sulla pesca marittima, la protezione dell’ambiente marino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>