Nella “rete antiviolenza provinciale” entra anche l’Ordine degli Psicologi delle Marche

di 

18 aprile 2014

PESARO – Anche l’Ordine degli Psicologi delle Marche entra nella “rete antiviolenza” provinciale, aggiungendosi agli ambiti territoriali, alle forze dell’ordine, ai servizi socio sanitari, all’Ordine dei medici e ad altri soggetti impegnati nella prevenzione e contrasto della violenza sulle donne. Un protocollo d’intesa è stato firmato questa mattina in Provincia dal presidente Matteo Ricci, dall’assessore alle Pari opportunità Daniela Ciaroni e dal presidente dell’Ordine degli Psicologi della Regione Marche Luca Pierucci.

 

Il momento della firma sul protocollo antiviolenza

Il momento della firma sul protocollo antiviolenza

“Oggi – ha evidenziato l’assessore Daniela Ciaroni – si aggiunge un tassello importante alla rete antivolenza. L’Ordine degli psicologi ci aiuterà a realizzare iniziative di informazione, sensibilizzazione e formazione per sviluppare una cultura più attenta al problema. Così come collaborerà nella formazione e aggiornamento degli operatori del Centro antiviolenza e di tutti i soggetti della ‘rete’ affinché sia sempre più efficace il sostegno e l’aiuto psicologico alle vittime”.

 

“Siamo contenti di poter dare il nostro contributo – ha detto il presidente dell’Ordine Luca Pierucci – perché vogliamo essere parte attiva sul territorio per quanto riguarda la tutela della donna. Mettiamo la nostra competenza al servizio della ‘rete’, per affrontare insieme la complessità del fenomeno, partecipando anche ai tavoli operativi e istituzionali”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>