Bellucci (Pesaro Povera): “We are happy from Pesaro? A mio parere no”

di 

23 aprile 2014

PESARO – Come al solito sono quello che rompe le uova nel paniere, ma dopo essermi casualmente imbattuto in questo video (http://youtu.be/-7gnfHc7L18) – che se fatto dieci anni fa sarebbe stato anche simpatico – mi viene da esternare tutti i miei interrogativi riguardo l’opportunità, in questo periodo di crisi economica e declino verso povertà anche estreme, di celebrare sul web una sorta di inno alla felicità. Tra ieri e oggi come Pesaro Povera abbiamo pagato un affitto, tre bollette del gas, distribuito tre pacchi viveri, ascoltato un giovane mio coetaneo (31 anni) che è sull’orlo della disperazione perché da mesi cerca lavoro e gli è stata pure rifiutata l’opportunità di un tirocinio lavorativo di sei mesi…con questa situazione dobbiamo ballare ed essere felici? Oppure è più opportuno essere un po’ più seri e “a pancia bassa” per affrontare il momento in cui viviamo? Allego una foto con dei giacigli di fortuna allestiti in un parco cittadino.

Giaciglio di fortuna

Un commento to “Bellucci (Pesaro Povera): “We are happy from Pesaro? A mio parere no””

  1. gigi scrive:

    Bigotto!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>