La pizzica travolge i Cucòn e inizia la Festa. Al via la tre giorni di musica, balli, giochi e specialità pasquali della tradizione

di 

24 aprile 2014

Una danzatrice di pizzica alla Festa d’la Crescia sai Cucòn

Una danzatrice di pizzica alla Festa d’la Crescia sai Cucòn

MONTEGIANO – Si apre domani – venerdì 25 aprile – a Montegiano di Mombaroccio, la tre giorni della “Festa d’la Crescia sai Cucòn”. Protagonista della prima giornata l’imperdibile spettacolo di pizzica, insieme a tanta musica da sala, giochi e alle  ghiotte specialità gastronomiche locali, come la crescia pasquale al formaggio. Gusto e divertimento saranno assicurati a grandi e piccini: per quest’ultimi, gonfiabili e giri a cavallo gratuiti per tutte le giornate della Festa.

Il 25 aprile dalle ore 12 negli stand della manifestazione, giunta alla sua V edizione, si potranno degustare le specialità pasqualine della tradizione insieme ai migliori prodotti e piatti della nostra cucina locale, preparati artigianalmente. Un’occasione imperdibile per tutti i buongustai, che possono scegliere per menù completi a pranzo e a cena a soli 10 euro. Nel pomeriggio, alle ore 15 prende il via la musica e il ballo con la frizzante orchestra JOSELITO, alle 14.30 torna la dimostrazione al pubblico della preparazione della crescia di Pasqua, mentre alle ore 18.30 il secondo gemellaggio con l’associazione “Ripalta e i suoi amici”. Imperdibile alle ore 19.30 lo spettacolo di pizzica Lu Core Meu Salentu, che trasporterà il pubblico nel suggestivo mondo delle musiche e danze salentine, lasciando poi spazio all’intrattenimento musicale per tutta la serata.

Mostre di fotografie e macchinari agricoli d’epoca e contemporanei sono visitabili nei tre giorni della Festa, a cui partecipa anche il Vespa Club di Fano.

L’ingresso alla manifestazione è libero ed è previsto un servizio bus-navetta gratuito. La manifestazione è organizzata dall’Associazione culturale “Montegiano c’è”, in collaborazione con il Comune di Mombaroccio, la Pro Loco e la Provincia di Pesaro e Urbino che ha riconosciuto anche il suo patrocinio insieme alla Regione Marche. Per informazioni: comitatocrescia@libero.it oppure alla pagina facebook dell’evento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>