Rapporti tesi tra Yamaha e Dorna. Radio Tavullia rivela l’esistenza di un video che osanna Marquez e mostra le debolezze psicologiche di Lorenzo!

di 

24 aprile 2014

Rapporti tesi tra la Dorna e la Yamaha per un video, girato in Texas, che osannerebbe Marquez e sminuirebbe Lorenzo mettendo in mostra le debolezze umane e agonistiche del pilota maiorchino in questo difficile momento della sua carriera.

Questo è quanto sostiene Radio Tavullia International, affermando anche che esiste un video, della durata di oltre 4 minuti, che documenta quanto è accaduto sabato e domenica in Texas (che le immagini ufficiali del Gp non hanno trasmesso) e nel quale potrebbe evidenziarsi una qualche preferenza del commentatore nei confronti di un pilota rispetto ad un suo rivale.

Lorenzo-marquez

Precisiamo subito: noi il video non lo abbiamo visto ma siccome Radio Tavullia International è per pu24.it una fonte che, in passato, ci ha fornito numerose notizie che poi sono state confermate (divorzio Vale-Burgess, ritorno di Movistar in Yamaha solo per citarne un paio), abbiamo preso da parte uno dei “cronisti” della emittente e ci siamo fatti spiegare.

E chiaramente lui, che non rivelerà nemmeno sotto tortura la sua fonte, ci fa capire che il video lo potrebbe pure aver visto e a seguire, potrete leggere quanto accaduto. E’ un po’ lungo ma se avrete la pazienza di leggere tra le righe, e non solo, ci potrete trovare cose interessanti. Molto interessanti

Il video inizia con le immagini della Torre e della pista del circuito e la voce del commentatore, fuori campo, che dice. ”Inizia il fine settimana a Austin è Jorge Lorenzo non c’è: ha perso l’aereo e questo lo obbliga a perdere la conferenza stampa del giovedì pomeriggio. Il fine settimana non poteva cominciare nel modo peggiore e Jorge è molto preoccupato per la sua moto.”

confstampa

Ecco la prima stoccata per Lorenzo: se poi si considera che nel video appaiono le immagini della conferenza stampa con Marquez che ride a crepapelle, Rossi che scherza con Edwards e Smith che sorride beato il quadro che raffigura un Lorenzo out è chiaro ma il commentatore infierisce ancora dicendo: “Lorenzo rinuncia alla sessione fotografica per potersi dedicare sin da subito alla moto e cercare di migliorarla anche se la sua testa, piaccia o no, è ancora alla caduta del Qatar”.

Parole inequivocabili: la Yamaha deve migliorare e Lorenzo con la testa è da un’altra parte.

E allora, quasi a metterci una pezza, nel video appare Lorenzo che afferma: ”E’ solo il primo giorno, la prima ora di prove, non penso più alla caduta del Qatar ma cerco di capire perché sono caduto. Io penso al futuro”.

marquezfesta

Il corrucciato Lorenzo ha appena finito di parlare che le immagini presentano un Marquez sorridente nel paddock che si prende le pacche sulle spalle dai suoi meccanici e le immagini vanno sulla pista dove Lorenzo è appena rientrato e il commentatore infierisce ancora: “ Il problema per Lorenzo si ripresenta, la moto non va bene, non c’è nulla che va bene…”. Se questo sia un altro affondo nei confronti della Yamaha e del suo pilota, non sta a noi dirlo.

lorebox

E ora viene il bello perché le immagini mostrano sia il nervosismo di Lorenzo sia il clima non certo idilliaco che regna all’interno del suo box: c’è un conciliabolo tra Lorenzo e l’uomo che si occupa del suo casco e dei guanti. ”Cosa è questo? (chiede il pilota mostrando il cinturino che serve per chiudere il casco), c’era anche prima?” La risposta del suo collaboratore è lapidaria: “C’è dal primo giorno” ma Lorenzo non è convinto e traffica con il cinturino e dice “No, non c’era” e di rimando il suo collaboratore “Lo hai sempre avuto” ma Lorenzo insiste “Tu lo hai già visto qualche altra volta?” e il collaboratore senza perdere la pazienza ribatte deciso “Sempre. Tutti i caschi lo hanno, se no come lo blocchi il casco?”.

Incredibile, ma non finisce qui, perché adesso Lorenzo non è soddisfatto nemmeno della chiusura del guanto destro e indicandolo afferma “ E questo? Che cosa ti hanno detto?” la risposta del collaboratore è immediata “ Mi hanno detto che lo prepareranno in fretta e sarà pronto già oggi”. Dalle immagini trapela il nervosismo del pilota che dice” Già oggi? Segnatelo se no te lo dimentichi, te lo avevo già detto ieri e ancora non è pronto”.

Marquez

A seguire nel filmato si vedono le immagini delle prove del sabato con Marquez che in qualifica fa la pole position e il commentatore – per rimarcare la differenza tra le immagini nervose di Jorge e quelle festose di Marc – afferma :”Intanto (cioè mentre Jorge si arrabbia ndr) Marquez fa giri record ed è così veloce nella Fp4 alza la gomma posteriore e frena anche con il piede sinistro”, poi appare Marquez che dice “la moto è very good” e la voce fuori campo si infervora con un : “La folla lo osanna nel giro d’onore dopo aver conquistato la pole” mentre le immagini mostrano il parco chiuso con gli hondisti felici e Nakamoto che stringe la mano al suo pilota.

Poi l’atmosfera cambia di colpo con le immagini che arrivano dal box Yamaha dove Lorenzo afferma “ Bravo Marquez, la gara? Dipende da come si comincia! E a questo punto la voce fuori campo è spietata affermando: ”Ma si capisce che per domenica Jorge può sperare solo in un aiuto dal cielo e se ci sarà il cambio moto per il maltempo potrebbe avere qualche possibilità”. Questo è quanto rendiconta il video per la giornata di sabato

partenza

Non perdetevi il racconto sulla domenica bestiale di Lorenzo con il commentatore che attacca così. “Santi Hernadez (capotecnico di Marquez) scruta il cielo preoccupato. Lorenzo fa di tutto per concentrarsi, si stende anche a terra come fa spesso per provare a isolarsi e studiare una strategia per il via nel tentativo di avere qualche chance per il podio. Ma nel giro di warm up, un mosquito che si spiaccica sulla visiera di Jorge (immagini del mosquito…) è come un presagio del disastro che sta per accadere.

Parla Jorge (dopo la gara): “Mi ero allineato per il via, ma avevo sulla visiera un mosquito spiaccicato, ho buttato via il tear off (visiera a strappo) per vederci meglio, mi sono deconcentrato e quando ho visto il semaforo rosso non ho capito che si era appena acceso e sono partito”. (immagini dell’errore di Jorge)

Commentatore: “Il suo team non ci capisce niente” (immagini dai box con meccanici increduli, a bocca aperta, braccia spalancate e mani nei capelli)

Parla un commissario Dorna: ”Non gli hanno mostrato il cartello del drive through. Se entra prima del primo giro, dovrà poi entrare per farne un secondo…O mio Dio, sta entrando! (immagini del drive through di Lorenzo e le immagini del commissario con il pollice alzato): “Lo hanno considerato drive through, va bene così…”.

marquezgirls

 

Continua il commentatore: “Una volta pagato il suo debito, Jorge si butta alla ricerca di qualche punto in classifica, ma superare i rivali più lenti non è impresa tanto facile (immagini dei sorpassi di Jorge su Barbera, Abraham e Laverty). Solo un aiuto del cielo sotto forma di un contrattempo per Marquez, potrebbe essere una nota positiva in una carrera tanto disgraziata. E a momenti il destino lo aiuta perché Marquez, all’ultima curva dell’ultimo giro, rischia di finire per terra (immagini del quasi incidente, il volto terreo di Emilio Alzamora e il cuore in gola del papà di Marquez che si abbraccia felice per lo scampato pericolo con Nakamoto, mezzo morto di paura pure lui). Jorge torna ai box sconsolato, scuotendo la testa. Spiega ai suoi tecnici quello che gli è passato per la testa e poco dopo si scusa con tutti gli uomini del team. Ora si spera solo che nel fine settimana in Argentina, non su ripeta una giornata come questa”, (immagini di Nakamoto, i tecnici, i meccanici e Marquez che festeggiano nel parco chiuso).

Volutamente abbiamo pubblicato tutto, senza fare opera di sintesi, per offrire un quadro inedito della gara del Texas. Un sincero grazie va a Radio Tavullia International per la collaborazione.

 

 

6 Commenti to “Rapporti tesi tra Yamaha e Dorna. Radio Tavullia rivela l’esistenza di un video che osanna Marquez e mostra le debolezze psicologiche di Lorenzo!”

  1. Pepe scrive:

    Ma questa Radio Tavullia quante ne sa? Uno scoop dietro l’altro e questa volta a favore di Valerossi che, sotto il casco, se la ride dei guai di Lorenzo. No, dico, ma il problema del cinturino è roba seria! Povero Lorenzo. E complmenti a Dorna che riesce a farsi del male in casa!

  2. Chiara80 scrive:

    Poche idee e alquanto confuse per Lorenzo. A Marquez sta andando tutto bene, ma attenti a non strafare. E alla Dorna in premio un “mongolino d’oro”: prendere posizioni del genere a favore di Marquez e contro Lorenzo, non porta da nessuna parte!

  3. Arrabbiata scrive:

    Bravo Brusco, certo che Radio Tavullia ti dà una mano mica da ridere e quelli della Dorna cominciano a fare dei danni a se stessi. Se continuano così, la MotoGp diventa meno appetibile di un campionato di freccette!

  4. IL BARISTA scrive:

    Probabilmente quelli che oggi denigrano Lorenzo sono gli stessi che lo osannavano due anni fa.E’ facile stare sempre dalle parte del piu’ forte e sparare sugli altri. Lorenzo non mi e’ mai stato molto simpatico e quello che ho letto fa parte del gioco e lui lo sa bene, nonostante tutto non sopportero’ mai queste cose e quindi spero che faccia rimangiare a questa gente la m…a di cui e’ fatta.

  5. brusco 54 scrive:

    Occhio, è in arrivo la seconda puntata.
    ciao a tutti

  6. massimo scrive:

    Davvero interessante! La situazione mentale di Jorge sarebbe preoccupante se l’episodio del cinturino e’ fedele alla realta’ . In caso di week-end negativo Lorenzo rischia di crollare…anche se in queste settimane sara’ corso ai ripari immagino. Comunque mi dispiace per lui, grande pilota e ragazzo perbene.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>