“Difendiamo il valore del lavoro”: il presidente della Provincia sul Primo Maggio

di 

30 aprile 2014

PESARO – “Oggi più che mai dobbiamo difendere il valore del lavoro”. Così Matteo Ricci, che nella giornata di domani prenderà parte alle iniziative in programma a Pesaro per la ricorrenza del Primo maggio prima al Miralfiore, poi a Muraglia e Villa San Martino.

“I dati dicono che noi ancora stiamo meglio di altri. Ma psicologicamente stiamo vivendo la crisi molto peggio che in altre parti d’Italia, perché non eravamo abituati. Pensare, qualche anno fa, che i nostri figli non avrebbero trovato lavoro era fantascienza. Invece, purtroppo, oggi è la dura realtà. Per questo la tenuta sociale non è un fatto consolidato, acquisito per sempre. Dobbiamo difenderla con tutte le nostre forze. È la sfida più grande che le istituzioni e il territorio dovranno vincere insieme”.

Prosegue Matteo Ricci: “La priorità numero uno resta il sostegno all’occupazione e al nostro tessuto produttivo. Ripensando i modelli di sviluppo, innovando i processi produttivi e di riforma della piccola e media impresa, per renderla più competitiva. In parallelo, le politiche sociali e il welfare devono essere l’altro pilastro per la vicinanza concreta a chi soffre ed ha più bisogno. La necessità è snellire la pubblica amministrazione, ridurre i suoi costi per avere risorse da destinare ai servizi”.

Ricci vuole ripartire da qui, “per uscire dalle difficoltà con una comunità più forte ed unita. Con  la voglia di fare e di non mollare, con la cultura della solidarietà che abbiamo. Per questo la Festa del lavoro è più di una data simbolo. È un riferimento valoriale imprescindibile, essenziale per la dignità dell’uomo, che deve guidare ogni giorno le nostre azioni”.

Un commento to ““Difendiamo il valore del lavoro”: il presidente della Provincia sul Primo Maggio”

  1. […] “Difendiamo il valore del lavoro”: il presidente della Provincia sul Primo Maggio sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>