Gabicce Gradara: Giovanissimi ’99 terzi, la prima squadra alimenta il sogno Promozione

di 

30 aprile 2014

I Giovanissimi '99 del Gabicce Gradara

I Giovanissimi ’99 del Gabicce Gradara

GABICCE MARE – Si chiude con il terzo gradino del podio la stagione calcistica dei Giovanissimi A ’99 del Gabicce Gradara. La compagine guidata da Diego Pritelli e dal vice Alberto Renzi, si è classificata terza nelle qualificazioni regionali di Dicembre, mentre nella seconda fase del campionato provinciale girone B è riuscita a collezionare 12 vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Con 38 punti messi in cascina, dietro a Camm. S. Orso (44) e Fanano (51), il giovane team rossoblù vanta la migliore difesa (solo 13 gol incassati) e il secondo miglior attacco (58 centri). Molto soddisfatto il tecnico Pritelli: “Sono contento per questo risultato ottenuto, la squadra è cresciuta molto rispetto lo scorso anno e questo lo si deve alla costanza, al sacrifico e all’impegno di tutti i ragazzi. Un plauso va anche a coloro che ho utilizzato meno, non hanno mai mollato e, pur avendo giocato poco, sono sempre stati presenti agli allenamenti e si sono sempre fatti trovare pronti nel momento del bisogno. I miei complimenti vanno, oltre che a tutti i componenti di questo fantastico gruppo, anche a Nicolò Marchetti. Questo ragazzo si è distinto nella prima fase del campionato segnando tanti gol, poi ha scelto una piazza più blasonata come quella della Vis Pesaro. Un grande talento che, se fosse rimasto tra le nostre fila, sono certo ci avrebbe permesso di arrivare ancora più in alto e a cui vanno comunque i miei auguri per la sua carriera come calciatore. Infine voglio fare un applauso ad Alberto Maestri, Andrea Galaffi, Filippo Scarponi e Lorenzo Alessandrini, che sono stati scelti da mister Gabriele Magi per entrare a far parte della squadra degli Allievi del Gabicce Gradara e già da qualche settimana si allenano con loro e parteciperanno alla finale sabato 3 maggio contro il Piandimeleto”.

Rosa giocatori Giovanissimi ‘99

  • Niccolò Andreani
  • Alex Angelotti
  • Lorenzo Alessandrini
  • Francesco Barilari
  • Andrea Bernardi
  • Leonardo Buscaglia
  • Stefano De Biagi
  • Nicola Fronzoni
  • Andrea Galaffi
  • Matteo Guidi
  • Nazar Hreshchuk
  • Raul Iacoban
  • Alberto Maestri
  • Alessandro Maestri
  • Riccardo Paoli
  • Filippo Scarponi
  • Michele Sensoli
  • GianMarco Tafuro
  • Nicolò Voccola
  • Daniele Perugini
  • Luca Raucci
  • Giovanni Pasini
  • Martin Marcolini

E LA PRIMA SQUADRA CONTINUA A SOGNARE LA PROMOZIONE
Pritelli: “90 minuti di fuoco per proseguire nel sogno Promozione”

Sarà l’Avis Montecalvo l’avversaria nella finale playoff del Gabicce Gradara sabato 3 marzo alle 16.30 sul campo di Gabicce Mare, rivale agguerrita capace di pareggiare all’andata e vincere nella gara di ritorno contro i rivieraschi. Una formazione rocciosa quella di mister Romani, contro cui i rossoblù non dovranno abbassare la guardia, come spiega il centrocampista centrale Enrico Pritelli (ex S. Marino, Saludecio, Real Marignano) vero perno della mediana adriatica, giocatore tecnico con un gol all’attivo quest’anno, punto di riferimento della manovra rossoblù: “Saranno novanta minuti di fuoco per proseguire nella cavalcata verso la Promozione. Consapevoli che negli eventuali supplementari anche un pareggio ci basterebbe, la prerogativa resta quella di mettere in campo spirito agonistico, voglia di fare e cinismo sottoporta contro un avversario temibile. Il fattore casalingo ci dà una forza ancora maggiore, mi aspetto un match equilibrato in cui sapremo dire la nostra”. Abili e arruolate le pedine della scacchiera di mister Cangini che ritrova fra i pali Giacomo Palazzi ma dovrà rinunciare al centrocampista Roberto Ridolfi e al difensore Marco Gaia, out per infortunio. “Aspettiamo l’evento con molta carica senza però farci schiacciare dalla tensione. In settimana ci stiamo allenando intensamente per preparare al meglio questa importantissima sfida, il clima nello spogliatoio è sereno e la volontà e quella di vincere. Speriamo che il risultato ci premi, regalando una bella prestazione ai nostri tanti tifosi che sono certo faranno sentire il loro appoggio anche sabato”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>