Loreto basket, obiettivo centrato. E già ci si guarda intorno per il futuro

di 

30 aprile 2014

La squadra del Loreto Basket

La squadra del Loreto Basket

PESARO – Conclusa la stagione, in casa Loreto si tirano le somme che il campionato di DNC ha determinato per la matricola pesarese. L’obiettivo di inizio stagione è stato raggiunto con largo anticipo, a dimostrazione della bontà tecnica, indiscussa, che i due timonieri Maurizio Surico e Fabio Mancini hanno messo in campo.

Il Loreto dopo un inizio di campionato stentato, che dopo 8 giornate lo vedeva relegato a fanalino di coda, è cresciuto notevolmente, si è tolto diverse soddisfazioni ed ha sfiorato quel nono posto finale che avrebbe garantito la disputa dei play off. Il girone di ritorno ha sancito la crescita in modo inequivocabile e se non fosse stato per i tanti infortuni che hanno ridotto la squadra all’osso, per la partenza di Cardinali verso Recanati e per il comprensibile calo fisico di alcuni giocatori non più giovanissimi, sicuramente la squadra di Surico avrebbe giocato i playoff.

Ma in società sono tutti molto contenti di come sono andate le cose, dal presidente Marcello Secchiaroli e per finire con il resto degli altri dirigenti, tutti ex giocatori del Loreto,  non hanno lesinato complimenti ai giocatori per l’impegno profuso, per l’attaccamento ai colori sociali e per aver accettato di giocare senza quella sorta di “ricatto” economico che ha contraddistinto le stagioni sportive pre crisi. Per il futuro la società si è già messa al lavoro e confermando subito la guida tecnica ha già dato mandato a Surico e Mancini di guardarsi intorno e rinforzare la squadra. Quale sarà il Loreto del futuro è presto per saperlo, sicuramente la rosa subirà variazioni, anche perché il ciclo per alcuni giocatori appare finito, si opterà quasi certamente di puntare su una squadra brillante, giovane e fisica, senza tuttavia tralasciare la tecnica che è fondamentale affinché la palla a spicchi entri nel canestro e si partirà da quel rafforzamento societario, da quella programmazione e da quella crescita professionale che sono alla base della vita di ogni realtà sportiva. La carne al fuoco è tanta, speriamo di cuocerla bene.

loreto basket sponsor

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>