Urbino: si presenta il Piano di gestione del sito Unesco

di 

30 aprile 2014

Piano di Gestione sito Unesco UrbinoURBINO – Lunedì 5 maggio alle ore 11, nella sede del Municipio (via Puccinotti n. 3), il Comune di Urbino  presenta e consegna alle Istituzioni il proprio Piano di Gestione del Sito UNESCO.   Il Piano è il risultato di un lavoro molto articolato, e risponde a quanto previsto dalla Legge n. 77 del 20 febbraio 2006 in materia di conservazione e valorizzazione del Sito. Il Piano prevede anche che il Comune di Urbino istituisca un apposito Ufficio Centro Storico Patrimonio Mondiale UNESCO, con il compito di gestire i propri interventi e di promuovere e coordinare gli interventi attivati dagli altri soggetti. L’ufficio dovrà seguire i processi e le procedure connesse all’applicazione ed al monitoraggio del Piano di Gestione; la redazione, il coordinamento e la supervisione delle progettualità in corso all’interno del Sito UNESCO e nella Buffer Zone del Sito; il decoro e l’immagine della città; la valorizzazione del Patrimonio Mondiale di Urbino in ambito culturale e turistico e tutte le operazioni connesse a tali processi.   Il Piano di Gestione propone inoltre di promuovere, di concerto con MIBAC e UNESCO, l’istituzione  di una Commissione costituita da Cattedre UNESCO italiane nel campo della conservazione del Patrimonio, con compiti di assistenza al processo di monitoraggio e che, in accordo con la Commissione Italiana UNESCO e con l’Università, potrà vedere la propria attività estesa anche ad altre problematiche.

All’iniziativa del  5 maggio SONO INVITATI anche I GIORNALISTI. All’incontro parteciperanno gli Amministratori del Comune di Urbino,  il Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Stefano Pivato, i rappresentanti della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici delle Marche, dell’Arcidiocesi di Urbino,  Urbania e Sant’Angelo in Vado e della Provincia di Pesaro e Urbino.   Sarà presente il prof. Paolo Ceccarelli,  consulente del Comune di Urbino per la realizzazione del Piano e il Presidente dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, Claudio Ricci.  Per l’occasione parteciperà alla presentazione anche il Sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi.  

Il Piano di Gestione approvato dal Comune di Urbino è articolato in cinque parti:

  • PARTE PRIMA: iscrizione e significato universale del sito.
  • PARTE SECONDA: analisi conoscitiva del sito.
  • PARTE TERZA: iniziative e progetti  dei principali attori locali.
  • PARTE QUARTA: proposte strategiche del piano di gestione del sito UNESCO.
  • PARTE QUINTA: attuazione del piano di gestione e suo monitoraggio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>