Ultimo stadio: trasferta di Fano vietata agli anconetani, Vis a porte chiuse a Recanati. E arrivano i daspo…

di 

1 maggio 2014

FANO – Trasferta vietata per i tifosi dell’Ancona a Fano. Colpa dell’agguato degli ultras ai pullman dei sostenitori fermani domenica scorsa: le forze dell’ordine hanno sequestrato spranghe di ferro, aste di plastica, manici di scopa e tubi di metallo. Totale: quattro feriti e 15 persone identificate a rischio Daspo.  Domenica, quindi, il settore ospiti dello stadio Mancini resterà chiuso per decisione del Casms. Strano incrocio: la Vis Pesaro, in contemporanea, giocherà a porte chiuse in campo neutro, contro la Civitanovese, a Recanati. Il finale peggiore per un girone partito bene ma terminato tra squalifiche, sanzioni, radiazioni, penalità e una cinquantina di possibili daspo complessivi in arrivo (tra quelli dei tifosi dorici e quelli dei tifosi vissini per i fatti del derby di Fano). Il primo sarebbe già stato notificato a un tifoso granata che, durante il derby, secondo le ricostruzioni delle forze dell’ordine, aveva indossato una sciarpa presa con la forza a un tifoso della Vis.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>