Vis contro la Civitanovese nel deserto di Recanati: il live

di 

4 maggio 2014

CIVITANOVESE – VIS PESARO 1-0
CIVITANOVESE (4-4-2): Falso; Sgambato, Comotto, Diamanti, Schiavone; Forgione, Poli (38′ st Santagata), Spigonardi, Valdes; Morante, Scandurra (7′ st Taormina). A disp. Cattafesta, Nocera, Passalacqua, Perfetti, D’Ancona, Bartolucci A., Baiocco. All. Gabbanini (squalificato)
VIS PESARO (4-4-2): Foiera; Bartolucci L., Dominici G., Pangrazi, Dominici E.; Torelli G., Torelli A., Ridolfi (36′ st Rossoni), Bugaro (26′ st Cremonini); Di Carlo (8′ st Rossi), Cremona. A disp. Francolini, Tonucci, Baldini, Scatassa, Cobaj, Ungureanu. All. Magi
ARBITRO: Sartori di Padova
RETI: 39′ st Valdes
NOTE: partita a porte chiuse e in campo neutro; giornata nuvolosa, terreno di gioco in sintetico; fuori dallo stadio presenti una cinquantina di tifosi della Civitanovese che fanno sentire il loro apporto; espulso al 25′ st dalla panchina D’Ancona per proteste; ammoniti Torelli A., Ridolfi; angoli 8-0, recupero 1+

 

Un'immagine di Civitanovese-Vis sul neutro di Recanati

Un’immagine di Civitanovese-Vis sul neutro di Recanati

RECANATI – Ultima di campionato per la Vis di Peppe Magi. I pesaresi si congedano dalla terza stagione di serie D consecutiva giocando sul neutro di Recanati, contro una Civitanovese a cui serve una vittoria per avere la matematica certezza. I rossoblù dello squalificato Gabbanini sono senza gli squalificati Trillini, Rovrena e Sako, e gli infortunati Morbiducci, Coccia, Tofani, Boateng, Cervellini (Taormina in panchina non al meglio). Vis senza Cusaro e Omiccioli, entrambi appiedati dal giudice sportivo, oltre al lungodegente Costantino e a Martini, Bianchi, Pieri, lasciati fuori dai 20 per dar spazio a qualche giovane aggregato dall’inizio dell’anno. In difesa, con Pangrazi, gioca centrale Giovanni Dominici, col gemello Eugenio e Bartolucci sugli esterni. Ridolfi – con la fascia di capitano al braccio – gioca in mediana assieme ad Alberto Torelli. La cronaca di una partita che si gioca in un clima surreale:

PRIMO TEMPO
6′: diagonale di Poli fuori di pochissimo.
9′: punizione da distanza siderale di Diamanti, Foiera respinge un pallone su cui si avventa Morante, ancora Foiera super a respingere coi piedi.
11′: punizione da distanza proibitiva di Bugaro: blocca Falso.
12′: altro tiro interessante di Poli, largo.
12′: Morante reclama un tocco con la mano di Giovanni Dominici in scivolata, per l’arbitro è corner.
22′: la Civitanovese tiene il pallino, ma la Vis se la sta giocando senza regalar nulla, com’è giusto che sia.
25′: l’arbitro si avvicina alla panchina della Civitanovese ed estrae il rosso verso il panchinaro D’Ancona.
31′: tiro di Morante che termina alto. La gara si è un po’ assopita.
36′: azione insistita della Civitanovese, con Bartolucci che rimedia su Valdes e un suo precedente errore.
38′: bel contropiede della Vis, con Di Carlo che da destra crossa per Cremona: colpo di testa centrale, bloccato da Falso.
45′: 1 minuto di recupero.
46′: tutti negli spogliatoi: CIVITANOVESE 0 VIS PESARO 0

SECONDO TEMPO
3′: altro tiro del civitanovese Poli: traversa.
5′: ammonito Ridolfi.
6′: occasione per i rossobluù: punizione dalla trequarti di Diamanti, testa del solitario Comotto ma Foiera respinge la conclusione centrale.
7′: primo cambio Civitanovese: esce Scandurra entra Taormina.
9′: Magi risponde togliendo Di Carlo per Rossi.
10′: tiro di Bugaro strozzato, Rossi tocca ma non indirizza.
13′: Forgione apre a destra per Valdes, conclusione sul primo palo e blocca Foiera.
16′: azione prolungata della Civitanovese, Forgione dal limite si inventa una traiettoria strana che colpisce il palo pieno e finisce tra le mani dell’immobile Foiera.
23′: tiro di Morante dai 20-25 metri: alto.
25′: da sinistra Bugaro crossa sul secondo palo per Cremona che però non può arrivarci. La sfera sfila sul fondo ed esce.
26′: secondo cambio Vis Pesaro: esce Bugaro entra Cremonini.
29′: tiro di Morante dai 20 metri in mezza girata: Foiera blocca.
38′: punizione di Rossi laterale: esterno della rete.
38′: entra Santagata per Poli.
39′: angolo per la Civitanovese battuto da Taormina, sponda di Comotto, da due passi Valdes appoggia in rete. CIVITANOVESE 1 VIS PESARO 0.
40′: occasione per Santagata che arriva a tu per tu con Foiera ma il portiere della Vis gli respinge la conclusione con un piede.

Tutti i risultati:

Alma Juventus Fano-Ancona 0-2 (38′ st Pizzi, 48′ st Degano)
Celano-Amiternina 2-2 (11′ pt Torbidone, 26′ pt Terriaca, 29′ pt Aquaro, 34′ pt Tarantino)
Giulianova-Recanatese 1-2 (10′ pt Galli su rigore, 8′ st Garcia, 20′ st Sorrentino)
Civitanovese-Vis Pesaro 1-0 (39′ st Valdes)
Isernia-Maceratese 1-2 (3′ pt Russo, 39′ pt Belkhaid, 11′ st Panico)
Fermana-Jesina 1-1 (3′ pt Traini, 1′ st Labriola)
Matelica-Sulmona 4-0 (2′ pt Cognigni, 12′ pt Cognigni, 20′ pt Cognigni, 11′ st Cacciatore)
Renato Curi Angolana-Olympia Agnonese 1-3 (18′ pt Zuccotti, 28′ pt Pifano, 32′ pt Esposito, 39′ pt Antonelli)
Termoli-Bojano 3-0 a tavolino

La classifica:

Ancona (-1 pen.) 77 Promosso in Lega Pro
Matelica 68 In finale di girone play off
Termoli 67 Ai play off
Maceratese 64 Ai play off
Vis Pesaro 49
Recanatese 49
Celano 46
Jesina 46
Fermana 45
Fano 44
Giulianova 44
Civitanovese 44
Olympia Agnonese (-1 pen.) 42
Sulmona 40 Ai play out
Amiternina 40 Ai play out
Renato Curi Angolana 26 Retrocesso in eccellenza
Isernia (-3 pen.) 25 Retrocesso in Eccellenza
Bojano esclusa dal campionato

Play off – Semifinali di girone (gara unica)
Domenica 11 maggio
Termoli-Maceratese

Play off – Finale di girone (gara unica)
Mercoledì 14 maggio
Matelica- (Vincente Termoli-Maceratese)

Play out (gara unica)
Domenica 18 maggio
Sulmona-Amiternina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>