Insiemesì, primo expo di primavera: organizzato alla Fiera di Pesaro dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara (10-11 maggio)

di 

5 maggio 2014

Ben 250 gli espositori che esporranno gratuitamente al padiglione fieristico di Campanara. Il presidente della BCC di Gradara Fausto Caldari: “Un’iniziativa per sostenere il territorio”

Andrea De Crescentini (primo da sinistra) Alberto Drudi e Fausto Caldari

Andrea De Crescentini (primo da sinistra) Alberto Drudi e Fausto Caldari

Un expo per sostenere imprenditori, artigiani, commercianti, esercenti e tutto il mondo produttivo locale. Un expo per riaccendere il territorio. La Banca di Credito Cooperativo di Gradara ha organizzato per sabato 10 e domenica 11 maggio “InsiemeSì 1° Expo di Primavera”. L’istituto di credito mette a disposizione gratuitamente gli spazi dei padiglioni fieristici di Campanara per due giorni di esposizioni che verranno accompagnati anche da una serie di iniziative collaterali. Una manifestazione che si rivolge ai soci e ai clienti della banca e a tutti gli imprenditori del territorio che abbiano voglia di presentare la propria attività e mettere in vetrina i propri prodotti. La risposta è stata sorprendente: 250 espositori parteciperanno a “InsiemeSì”.

“La nostra manifestazione, a cui hanno aderito 250 espositori, si rivolge non solo ai soci o ai clienti della nostra banca – premette il presidente della Banca di Credito Cooperativo di Gradara Fausto Caldari – E’ un’iniziativa per tutto il territorio: qualsiasi imprenditore, artigiano, commerciante o esercente può partecipare per esporre i propri prodotti e presentare la propria attività. La risposta è stata ottima sul fronte delle aziende partecipanti ed ora speriamo di riuscire a portare tanta gente. La BCC di Gradara ha sempre operato in stretta connessione col territorio, fedele al proprio statuto sottoscritto più di un secolo fa e crede fermamente nel principio di scambio e sussidiarietà che rendono forte e coesa una comunità. Ciò che vorremmo è che la parola “territorio” non rimanga solo un termine astratto, convenzionale e vuoto ma che si trasformi sempre più in uno spazio concreto, assumendo il significato di sviluppo che noi per primi siamo soliti attribuirgli”.

Ma la programmazione dell’evento è ricca. Tavole rotonde, convegni, presentazione di libri, eventi sportivi, tornei di burraco, laboratori per bambini e intrattenimenti musicali. In particolare sabato mattina alle 10.30, dopo il taglio del nastro con le Autorità, è prevista una tavola rotonda con gli amministratori locali mentre al pomeriggio, alle 17, spazio al dibattito tra i rappresentanti delle associazioni di categoria del territorio. Prima, invece, alle 15.15, l’ex ministro Josefa Idem dialogherà con il giornalista de “La Nazione” Maurizio Filippini per presentare il libro “Partiamo dalla fine”.

“InsiemeSì: il titolo è emblematico e vuole lanciare il messaggio che insieme ce la faremo più facilmente e più in fretta – premette il responsabile Comunicazione e Relazione Esterne della BCC di Gradara Andrea De Crescentini – Perché il territorio in cui viviamo è la nostra ricchezza fondamentale e ciò che esso produce resta il trampolino di lancio per ogni sogno e avventura che ci attende nel futuro. Insieme agli stand degli espositori ci saranno diverse iniziative collaterali: momenti di gioco, di informazione, di approfondimento e di intrattenimento che arricchiranno l’offerta per tutti i visitatori. Trasformeremo l’occasione di incontro professionale in una vera e propria festa di primavera”.

L’ingresso alla Fiera e la partecipazione agli eventi è gratuita.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>