Ai Musei civici di palazzo Mosca iniziative multidisciplinari

di 

5 maggio 2014

PESARO – La stagione di eventi ai Musei Civici di Palazzo Mosca a Pesaro prosegue all’insegna della valorizzazione della cultura della città e del coinvolgimento del pubblico con iniziative multidisciplinari.

Sabato 10 maggio in programma due proposte speciali realizzate in collaborazione con importanti realtà culturali del territorio.

Dalle ore 18, nella sala dedicata agli eventi di Palazzo Mosca si svolgerà SEGNI SUONI STORIE NELLA CITTÀ; serata con interventi di eccellenti personaggi della cultura pesarese e nazionale, organizzata da “Centrale Fotografia”, con la collaborazione di Musei Civici di Pesaro, Sistema Museo, Casetta Vaccaj, Imago Fine Art e Museo Montaccini.

E in occasione della terza edizione di PAROLE DI MEZZERIA 2014, da non perdere, sempre alle ore 18, l’invitante anteprima con FLASH MOB in Piazza Toschi Mosca, realizzata in collaborazione con Casetta Vaccaj e Libreria Frusaglia.

SEGNI SUONI STORIE NELLA CITTÀ ospiterà l’artista Paolo Icaro, i fratelli Tessuto conDonati, l’architetto Gastone Primari, il poeta Carlo Pagnini e lo scrittore Paolo Teobaldi che presenteranno alcune installazioni fotografiche, tratte dall’importante “Corso di fotografia a Pesaro / segni suoni storie nella città” (6 marzo – 13 aprile), organizzato dall’associazione “Centrale Fotografia” in collaborazione con il Liceo Artistico F. Mengaroni di Pesaro, con il patrocinio del Comune di Pesaro e con il contributo di Omnia Comunicazione e della Stamperia digitale Benelli. Corso a cui gli ospiti della serata hanno contribuito con interventi e lezioni e durante il quale circa cento corsisti di ogni età e preparazione fotografica hanno ricevuto gli strumenti teorico-pratici per analizzare fotograficamente la città di Pesaro dal mare alla periferia, sotto vari aspetti, architettonico, sociologico, culturale, geografico.

Aspettando PAROLE DI MEZZERIA, microfestival dedicato alla parola e alla libera espressione, ideato da Ignoranti di Spessore e organizzato dall’Associazione Pro Suasa, Piazza Toschi Mosca antistante i Musei sarà protagonista pubblico invaderà.

Un momento di condivisione, riflessione e gioco in uno dei luoghi più amati della città, che la creatività delle persone potrà modificare, lasciando segni e parole come tracce del proprio passaggio.
Dalla città si passerà alle dolci colline della provincia marchigiana, lungo la strada che corre sinuosa tra San Lorenzo in Campo e Fratte Rosa (PU), dove dalla mattina di domenica 11 maggio si svolgerà il programma di passeggiate poetiche, mostre fotografiche, musicisti inaspettati e laboratori per grandi e piccoli, in un’atmosfera un po’ bucolica, poetica e pop.

SEGNI SUONI STORIE NELLA CITTÀ
INFO T 347 2974406; info@centralefotografia.com www.centralefotografia.com

PAROLE DI MEZZERIA 2014
con una coinvolgente
anteprima urbana: un FLASH MOB di 30 minuti durante il quale il la piazza e tutti potranno scrivere sul selciato le proprie poesie, riflessioni e idee, utilizzando i gessi colorati a disposizione.

Ideazione Ignoranti di Spessore Organizzazione Associazione Pro Suasa INFO E SEGRETERIA T 366 1685626; paroledimezzeria@gmail.com

MUSEI CIVICI DI PALAZZO MOSCA – PESARO
INFO E PRENOTAZIONI T 0721 387541
Biglietteria Palazzo Mosca negli orari di apertura dei Musei
(da martedì a domenica h 10 – 13; da venerdì a domenica e festivi h 10 – 13 / 15.30 – 18.30) www.pesaromusei.it; pesaro@sistemamuseo.it

 

SEGNI SUONI STORIE NELLA CITTÀ

Sabato 10 maggio 2014 h 18
Pesaro, Palazzo Mosca – Musei Civici
Organizzata da “Centrale Fotografia” con la collaborazione di Musei Civici di Pesaro, Sistema Museo, Casetta Vaccaj, Imago Fine Art, Museo Montaccini
Ingresso libero
INFO T 0721 387541; “Centrale Fotografia” T 347 2974406

FLASH MOB
Anteprima urbana PAROLE DI MEZZERIA 2014

Sabato 10 maggio 2014 h 18
Pesaro, Piazza Toschi Mosca
in collaborazione con Casetta Vaccaj e Libreria Frusaglia INFO T 0721 387541

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>