Per i Ranocchi Angels una vittoria che fa rima con playoff

di 

5 maggio 2014

PESARO – Sono playoff. I Ranocchi Angels vincono anche contro i Titans di Forlì per 32-14 e chiudono il girone in  prima posizione, guadagnandosi i playoff con due giornate di anticipo.

“Ora saranno fondamentali i due ultimi turni – avverte il presidente Francesco Fabbri -, le due partite interdivisionali: a Padova contro i Saints il 25 maggio e contro Roma il 31 maggio. Dai risultati che otterremo verrà definita la griglia di partenza dei playoff”.

Finora Pesaro ha perso solo una volta, nella gara di ritorno a Reggio Emilia.

“Il match di Forlì è stato molto duro – analizza Fabbri -, venivamo da due settimane di stop e nell’ultima gara avevamo subìto la prima sconfitta stagionale».

Contro i Titans che dovevano vincere a tutti costi per entrare nei playoff, i Ranocchi Angels hanno avuto una bella reazione dopo una partenza tutta in salita. Il primo quarto è terminato 0-0, nel secondo erano i padroni di casa in vantaggio 7-6. Finito il primo tempo in affanno, negli spogliatoi coach Pippi Moscatello ha strigliato i suoi ragazzi che sono tornati in campo con un altro atteggiamento. Nel terzo quarto c’è un parziale di 14-0 per i marchigiani che vanno sul 20-14. Nell’ultimo periodo di gioco i pesaresi segnano un 32-14 che non lascia scampo ai locali, eliminati dai giochi promozione.

In attacco da elogiare Frazzetto, Terenzi, Bianchini e il cubano Pas. Grande prova anche della difesa allenata da Ruggieri. Bene Carlini e Garofalo. Sugli scudi i fratelli Angeloni. Un successo che vale doppio perchè ottenuto senza gli esperti Leonardi e Piermaria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>