Yellow Party insolito per i grillini: in 320 a Tre Ponti

di 

6 maggio 2014

FANO – Grande calore e partecipazione allo Yellow Party di Tre Ponti. 320 (lo riportiamo anche in lettere per chi non è forte con la matematica, TRECENTOVENTI), ma solo per raggiunti limiti della sala altrimenti sarebbero stati molti di più, i partecipanti al nostro Party di autofinanziamento.

Hadar Omiccioli con torta

Hadar Omiccioli con torta

Niente tavoli delle autorità, né presenti né future, anzi il nostro candidato sindaco Hadar Omiccioli e i 24 candidati consiglieri hanno servito la cena ai tavoli, cena rigorosamente biologica e totalmente sostenibile conclusasi con una marea di dolci offerti da tantissimi attivisti e simpatizzanti.

Ringraziamo di cuore la Coop. Tre Ponti per aver dato la disponibilità del locale, Massimiliano Martini e i musicisti Giulio Vampa e Giovanni Gualandri che hanno vivacizzato la serata, gli organizzatori, tutti gli attivisti e i partecipanti per l’entusiasmo con cui hanno seguito l’evento e che ci ha dato una carica speciale per continuare il nostro impegno.

Chi volesse contattarci può trovarci nella nostra sede, che si trova di fronte alla Memo, e che sarà aperta tutti i pomeriggi dalle 17 alle 19 e tutte le sere dalle 21 alle 23. potrà inoltre raggiungerci ai banchetti, che aumenteranno sensibilmente la loro frequenza, oppure nel nostro sito www.fano5stelle.it dove potrà avere notizie su Hadar Omiccioli e sui candidati consiglieri, interagire col nostro programma elettorale e potrà scaricare l’App gratuita sul M5S di Fano. E’ disponibile anche la nostra pagina facebook. Per chi non fruisce di strumenti informatici è disponibile “Il Garbinaccio” reperibile gratuitamente nelle edicole, nei bar e in altri luoghi pubblici di Fano.

Cambiamo insieme la politica fanese, la nostra Città merita più di ciò che ha avuto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>