Domani la firma per la Società di Progetto per la Fano-Grosseto. Spacca: “Ora si entra nella fase operativa”

di 

7 maggio 2014

ANCONA – “La determinazione del Ministero delle Infrastrutture e delle Regioni Marche, Toscana e Umbria e la forte volontà di facilitare le procedure per dare concretezza all’opera sono risultate risolutive. La firma di domani mattina non è solo un adempimento formale. E’ la conclusione di un lavoro giuridico e progettuale che ha impegnato per oltre tre anni le energie della Regione Marche. Ora entriamo nella fase operativa della realizzazione della Fano-Grosseto, e si completa il lungo e complesso iter di costruzione del progetto di Partenariato pubblico-privato. Uno strumento assolutamente originale che ha visto, per la sua realizzazione, uno straordinario impegno della istituzioni regionali, finalizzato a reperire le risorse per la realizzazione di questa infrastruttura che sarebbe rimasta, altrimenti, ancora al palo”.
Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, in merito alla sottoscrizione degli atti necessari per la costituzione della Società di Progetto che avverrà domani al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per la realizzazione dell’importante arteria stradale Fano-Grosseto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>