Ucchielli lancia la Pesaro-Urbino-Grosseto: “Serve per rilanciare l’economia locale”

di 

7 maggio 2014

Palmiro Ucchielli

Palmiro Ucchielli (foto Marco Giardini)

VALLEFOGLIA – Alla vigilia dell’incontro a Roma (previsto per l’8 maggio) tra i presidenti delle Regioni Marche, Umbria e Toscana per la costituzione della società di progetto per la Fano-Grosseto, primo passo verso il project financing che porterà al completamento della Strada dei Due Mari, il candidato della lista “Democratici per Vallefoglia” Palmiro Ucchielli rilancia la questione infrastrutturale che interessa tutto il nostro territorio. E in particolare l’area del Pian del Bruscolo e del Comune di Vallefoglia.

Il completamento della Fano-Grosseto è un’opera fondamentale per tutto il territorio provinciale e per il centro Italia, grazie al quale sarà possibile migliorare la viabilità e rilanciare l’economia locale – premette Palmiro Ucchielli – Detto questo però credo che di pari passo con la Fano-Grosseto dovrebbe svilupparsi anche la Pesaro-Urbino-Grosseto. Grazie al raddoppiamento delle corsie lungo la strada provinciale Montelabbatese si potrà potenziare consistentemente il collegamento tra la vallata del Metauro a quello del Foglia ovvero due aree in cui si concentrano la maggior parte delle aziende del nostro territorio. L’opera può essere inserita nel project financing per la Strada dei Due Mari. Completando la Fano-Grosseto e migliorando la viabilità tra i due co-capoluoghi di provincia collegheremo i tre principali Comuni della provincia al Tirreno. Vallefoglia assumerà un ruolo ancora più strategico e baricentrico per quanto riguarda la viabilità del territorio e dal potenziamento infrastrutturale le nostre aziende e la nostra economia non potranno che trarre grande giovamento. Anzi la Pesaro-Urbino-Grosseto potrà svolgere un ruolo decisivo nel rilancio economico di Vallefoglia. Senza contare infine che un’opera del genere alleggerirebbe il traffico lungo la strada provinciale 423 migliorando la qualità della vita dei cittadini e la loro sicurezza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>